ISO

 

 



La Isothermos fu fondata nel 1939 a Bolzaneto in provincia di Genova per la produzione di caloriferi e refrigeratori elettrici. Nel 1939 l'azienda fu acquistata dall'ing. Renzo Rivolta che nel 1942, in seguito ad un bombardamento che distrusse la fabbrica, la trasferì a Bresso in provincia di Milano e nel 1949 iniziò la produzione di motociclette, scooters e motocarri denominati rispettivamente Isomoto, Isoscooter e Isocarro, cambiando il nome dell'azienda in Iso Autoveicoli nel 1952.
Nel 1953 comparve la Isetta, un ambizioso progetto di autovettura che si poneva tra i ciclomotori e le utilitarie, una sorta di scooter cabinato con originale accesso tramite uno sportello anteriore: montava il motore 200cc della Isomoto aumentato a 236cc, era lunga due metri ed aveva una forma ad uovo. La vetturetta non ottenne molto successo in Italia e già nel 1956 fu tolta dalla produzione ma il progetto, già venduto nel 1955 alla BMW, riscosse invece un enorme successo con la BMW 250 meglio nota come BMW Isetta prodotta in oltre 150.000 unità.
Terminata l'avventura delle microcar, nel 1962 l'azienda fu rinominata Iso Rivolta e l'attività si specializzò nella produzione di vetture sportive con la nascita della GT300 progettata da Giorgetto Giugiaro mentre nel 1965 comparve un'altra coupé di pregio: la Iso Grifo. Il difficile settore intrapreso e la crisi petrolifera indussero la famiglia Rivolta a vendere l'azienda nel 1973 al finanziere italo-americano Ivo Pera che
la rinominò Iso Motors & Co e in accordo con la Philip Morris fondò la scuderia di Formula 1 Iso-Marlboro (poi Frank Williams Racing Cars). Purtroppo le spese per la scuderia e la crisi economica non permisero a l'azienda di continuare l'attività che cessò il 31 dicembre 1974 ed il marchio Iso sparì dal mondo dei motori.  (*)


Massimo Barbo - TuttoTrieste.net



 
 

 


Iso Isocarro e Iso Isoscooter

Foto Massimo Ricciardi - Autoclassica 2016, Milano, Italia


 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Iso Isetta Autocarro 500

Foto Massimo Barbo - Fiera di Padova, Italia (2014)

 


 

 


Iso Isetta e Iso Autocarro 500

Foto Massimo Barbo - Fiera di Ferrara, Italia (2003)


 

 







 






 

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.