LAWIL





La Lawil Costruzioni Meccaniche e Automobilistiche fu fondata nel 1969 a Varzi in provincia di Pavia dall'imprenditore Carlo Lavezzari e dal francese Henri Willame direttore responsabile della Lambretta France (dal cognome dei due imprenditori fu ideato l'acronimo Lawil). La produzione fu rivolta esclusivamente ad una vetturetta, disegnata dal carrozziere Scattolini, che montava il motore 125cc della Lambretta e che originariamente era destinata al solo mercato francese. Nel 1971 la vetturetta fu commercializzata anche in Italia ma con motore BCB da 250cc e con il nome Varzina. Disponibile in versione aperta o berlinetta, la Varzina era all'epoca la pi¨ piccola automobile venduta in Italia. Nel 1972 le vetture Lawil furono esportate anche in Gran Bretagna. Furono prodotte fino al 1980 mentre qualche esemplare fu prodotto fino al 1988 per il solo mercato francese.  (*)




Lawil A4 City




Lawil S3 Varzina





Massimo Barbo - TuttoTrieste.net



 

 

 

 

 

 


Lawil S3 Varzina

Foto Maurizio - Fiera di Padova, Italia




(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.