TOMOS




 

La Tomos ("TOvarna MOtornih koles Sezana" ossia Fabbrica di Motocicli di Sesana) fu fondata nel 1954 a Sesana, un paese a ridosso del confine con l'Italia vicino Trieste, dal governo jugoslavo per la produzione di motociclette su licenza Puch. Nel 1959 la Tomos inizi˛ la produzione di propri motocicli nello stabilimento di Capodistria, che furono esportati anche in Svezia dove in seguito divenne partner dell'Ikea, in Olanda dove per un breve periodo fu aperta una succursale per l'assemblaggio del Tomos Automatic ed in altri paesi europei.

Negli anni Sessanta la Tomos inizi˛ la produzione di motori fuoribordo e nel 1974 vide la luce il Tomos Colibrý TS 50, un motociclo disegnato da Giorgetto Giugiaro.

In seguito alla disgregazione della Jugoslavia, la Tomos fu privatizzata dal neonato governo sloveno e la casa fu aquistata dalla Hidria Corporation, un'azienda di Lubiana specializzata nella componentistica.

Il 2 gennaio 2019 il Tribunale Circondariale di Capodistria ha decretato il fallimento dell'azienda. (*)


 

Massimo Barbo - TuttoTrieste.net

 


 




Foto Massimo - Isola d'Istria, Slovenia



Tomos in mostra al Trieste Motorexpo

Foto Massimo Barbo - Montedoro Freetime, Muggia (TS) Italy


 

Collezione Tomos al Museo Tecnico della Slovenia

Foto Antonella Marzari - Museo Tecnico della Slovenia, Lubiana


 

 

Tomos in uso in Slovenia

Foto Massimo Barbo - Slovenia (Capodistria e provincia)

 

 

Tomos in mostra al Trieste Motorexpo

Foto Massimo Barbo - Montedoro Freetime, Muggia (TS) Italy




 

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.