El Mercadindio de TuttoTrieste.net


rubrica de consigli e proposte, una risposta per ogni tua question, la soluzion de tuti i tui problemi, l’analisi completa dei fati e dei misfati, ogni gropo sul suo petine

 

el carneval dela politica del 2008

Ciao a tuti miei polastri e mie bele polastre, son el vostro Dindio l’unico dindio che resta dindio anche co carneval xe finì, segno dela serietà del servizio oferto a voi fedeli letori e letrici. La comodità mia xe che a carneval posso girar in pase per le strade perchè me missio a le maschere e cussì tuti pensa che son una maschera anca mi. Durante tuto l’ano preferisso sempre passar per le strade sconte perchè a mi no me basta la cravata che porto torno el colo (a proposito, bela vero, col’alabarda!) per passar per persona seria visto che la zente la devi ancora bituarse de un dindio che gira solo per zità. Tornando al discorso del carneval devo dir che me ga sai piasso el remitur che xe stà in giro: concorsi, gare de balo, sfilate organizade e sfilate improvisade de paiazi patentai che, complice un bicer de più, i caminava in mezo de strada. Ma un fato sai strano me ga colpido! Scuseme savè, ma mi no capisso gnente de politica e no conosso chi che xe i politicanti che ve governa a voi comuni polastri (mi essendo dindio rispeto solo la lege de la caponera); cussì go visto per zità tante maschere de quel presidente, de quel altro sotosegretario, de quel terzo ministro, che le fazeva paiazade in giro per far rider quei che le vardava. El bel xe che ste stesse maschere i le fazeva veder per television che le discuteva su chi ga colpa del sporco per le strade e su chi gaveria dovesto portar via le scovaze dela zità de Pulcinela. E mi ridevo come un mato vardando stà trasmission e scoltando le monade che i diseva: “Bisogna che risolvemo l’emergenza del scovazon che xe a Napoli!” diseva un; “cossa ga fato el governator de la region fin 'desso?” domandava un altro; “…xe colpa del Sindaco”; “No, iera dover del Ministro ocuparse!”; “…ma el ministro gaveva delegado l’assesor!”; “si, ma l’assessor gaveva i zenoci s’gionfi e cussì el gaveva afidà la scova al diretor de la comission scovaze messo là positamente per afrontar l’emergenza”. Insoma con ste scovaze i ga messo su una comedia bela come una barufa ciozota de Goldoni. Ma sul più bel che me sganassavo, un amico polastro me ga fato osservar che quei che se vedeva in tel televisor no iera in maschera ma i iera cussì de natura, e che quela trasmission che stavo vardando no iera un spetacolo de teatro ma el telegiornal che dava le notizie. E per de sora el me ga spiegado che fin che lori i se sbarufava e i se patufava su chi gavessi o no gavessi colpa, su chi gavessi dovudo far o no far qualcossa, le scovaze restava in mezo la strada e le se ingrumava fin le finestre del secondo pian tanto che i ga dovesto mandar i militari con le ruspe a spostarle no se sa ben dove.

De quel momento go capido che anche mi posso girar tra la zente normale, tuto l’ano e senza spetar carneval. E anche a testa alta!
Ciao polastri se bechemo la prossima e se gavè voia scriveme, come sempre, a mercadindio@tutotrieste.net. Un abrazo!

 

scrivighe al Dindio, lui un consiglio te lo darà

mercadindio@tuttotrieste.net

 

eco i argomenti tratadi a dighelo al Dindio

 

 

 

 

"El MercaDindio" è un copyright di TuttoTrieste.net di Massimo Barbo

Il disegno del MercaDindio è stato realizzato da Alessandro Bonin

Tutti i diritti riservati - All rights reserved