El Mercadindio de TuttoTrieste.net


rubrica de consigli e proposte, una risposta per ogni tua question, la soluzion de tuti i tui problemi, l’analisi completa dei fati e dei misfati, ogni gropo sul suo petine

 

El problema dei postegi a Trieste

Ciao a tuti miei polastri e mie bele polastre, gavè visto che cine che xe in zità? “No xe un buso in zità dove se possi parchegiar l’auto…!”. La question dei parchegi a Trieste, xe una roba che tuti se lamenta e tanti me domanda consili e possibili soluzioni. Cossa posso dirve mi se no robe che ve disi za tuti, come andar in filovia e farse qualche caminada. Trieste xe un buseto, le strade xe strete e le machine xe tante quindi sperar de trovar postegio con facilità xe un pensier de gnanche no farselo vignir. Pensando al centro me vien in mente tre parchegi a pagamento: quel davanti el tribunal, el Silos e quel drio el Lloyd a Sant’Andrea ma sicome la gente xe pigra sti ultimi do vien snobadi perchè, almeno che no se gabi de far qualcossa la intorno, i xe legermente fora man e te toca far quatro passi. Quel de Foro Ulpiano inveze xe el più getonado ma i posti disponibili xe quei che xe e a una certa ora capita spesso de veder la luce rossa che te segnala “esaurido” che significa sia che i parchegi xe esauridi sia che i automobilisti che no trova postegio xe esauridi anche lori. De tuto questo discorso no fa parte i automobilisti che gnanche no pensa a sti postegi, primo perchè i xe a pagamento e anche se i ga soto el daur una machina de trentamila e passa Euro, spenderghene do, tre Iuri per el postegio li manda in crisi, secondo perchè i devi fermarse con l’auto davanti al logo dove i devi andar per caminar el meno possibile e no stancarse tropo. L’altra categoria xe quela dei parchegiadori sedentari, ossia quei che lavorando o abitando in centro i ga constatado che un abonamento ai postegi privati o l'afito de un postegio, ghe costa de più che lassar l’auto in divieto visto che in divieto el postegio xe gratis o, mal che vadi, se anche i ciapa una o al massimo do multe in tuto l’ano xe sempre una spesa più bassa che pagar un abonamento o un afito ogni mese per un ano intiero. Tuto cambierà oviamente con l’arivo dei NIS e dei Pretoriani! No, no stago parlando del prossimo film de Guere Stelari ma de tubi duri e inflessibili che ghe farà passar a tuti i autisti sti bruti vizi de lassar l’auto pei cantoni. E intanto che sti tubi controlerà ‘ndove lasseremo l’auto, la Comun farà far i novi postegi soto le rive. La soluzion parchegi  difati xe in studio tra esperti nominadi dai vertici de Palazo Cheba, nientemeno che fiorfior de geologhi e oceanografi che studierà come far che l’alta marea no impinissi sti postegi che tegnerà tanti de quei auti che gaveremo l’imbarazo de sceglier ‘ndove molar la machina; sempre sperando che tornando a ciorla no i ne consegni un canoto con le scuse de la direzion per el mancato funzionamento del e pompe che ga trasformà el postegio in una grandiosa piscina soteranea con tanto de reperti sotomarini: i nostri auti apunto!!
Ciao polastri se bechemo la prossima.

 

scrivighe al Dindio, lui un consiglio te lo darà

mercadindio@tuttotrieste.net

 

eco i argomenti tratadi a dighelo al Dindio

 

 

 

 

"El MercaDindio" è un copyright di TuttoTrieste.net di Massimo Barbo

Il disegno del MercaDindio è stato realizzato da Alessandro Bonin

Tutti i diritti riservati - All rights reserved