El Mercadindio de TuttoTrieste.net


rubrica de consigli e proposte, una risposta per ogni tua question, la soluzion de tuti i tui problemi, l’analisi completa dei fati e dei misfati, ogni gropo sul suo petine

 

Le banche: i soldi che i da e che i ciol

La banca costruida intorno de ti!”, “la mia banca xe diferente!”, “che altra banca te da de più?”; questi e tanti altri xe i slogan publicitari che le banche ne tempesta ogni giorno per la radio, la television e sui giornai, anche se in verità el messagio xe univoco: “portine i tui soldi che te metemo a posto noi!”. Due robe pol far la zente con le banche ossia portarghe soldi o domandargheli in prestito e la reazion de l’impiegato de banca xe sempre la stessa: se te ga de portarghe soldi stà pur certo che nissun come lori li doprerà meo, fazendote guadagnar interessi a chili e fazendote spender un bianco e un nero o adiritura a costo zero, specificandote per coreteza che purtropo xe comunque de pagar el bolo che però quel ghe va al Stato e no se pol farghe gnente; se inveze i soldi te ga de domandargheli in prestito alora stà pur certo che nissun come lori te farà un tasso cussì basso ma cussì basso che te finirà soto el tavolo e i te domanderà giusto un do schei in crose per le spese dela pratica. In verità pena dopo te se inacorzi che quel che xe stà el più in gamba a convinzerte xe quel che xe sta el più sgaio a cazartela! I utili, i dividendi o i interessi che te gavessi dovudo ciapar no xe po’ cussì tanti perchè purtropo xe la crisi del mercato, la recession, el calo dei tassi, la crisi del petrolio e el crolo dele borse. Se inveze el mutuo, el finanziamemnto o el prestito che i te ga dà se ga rivelado più costoso del previsto i motivi sarà perchè purtropo xe la crisi del mercato, la recession, el calo dei tassi, la crisi del petrolio e el crolo dele borse….. in pratica i stessi motivi de prima solo che no capisso perchè co tuto el mondo va mal gavemo de pagar sempre noi clienti sia che i soldi ghe li demo sia che i soldti ghe li domandemo e ale banche ghe bati sempre tuto ben! E alora anche mi che son afarista go deciso de verzer per conto mio una banca tuta mia e la ciamerò la MercaDindio Bank con el scopo de vignirghe incontro a tuti i polastri stufi de esser ciolti pe’l fioco! Deme pur a mi i vostri soldi che ve li dopro mi come che se devi e se ve ocori un prestito no stè preocuparve mi go la soluzion per tuti i vostri problemi. Inoltre a tuti i novi clienti ghe daremo a gratis la MercaDindio Card, la prima e unica carta de credito che te permeti de comprarte quel che te vol, dove che te vol, quando che te vol e per ogni spesa fata con la carta te ciaperà un buono per andar a magnar gratis una de porzina col kren. Se te ga bisogno de skei la MercaDindio Bank te li dà quando e quanti che te vol, senza impegno de doverli tornar indrio con furia anche perchè a rimborsarli ghe pensrà per ti el kudic, tanto come che diseva una vecia canzon, triestina “pei debiti no i me impica, la forca no i me da, mandeghe la lista al diavolo che lui li pagherà!” …questo si che xe un bel slogan per una banca seria!

Ciao polastri se bechemo st'altro giro e bone spese a tuti!

 

scrivighe al Dindio, lui un consiglio te lo darà

mercadindio@tuttotrieste.net

 

eco i argomenti tratadi a dighelo al Dindio

 

 

 

 

"El MercaDindio" è un copyright di TuttoTrieste.net di Massimo Barbo

Il disegno del MercaDindio è stato realizzato da Alessandro Bonin

Tutti i diritti riservati - All rights reserved