El Mercadindio de TuttoTrieste.net


rubrica de consigli e proposte, una risposta per ogni tua question, la soluzion de tuti i tui problemi, l’analisi completa dei fati e dei misfati, ogni gropo sul suo petine

 

Quel che se disi el "linguaggio-lavoro"

Ciao a tuti cari i miei polastri e le mie bele polastre, ve gavè reso conto come che xe cambiado el modo de parlar in tel mondo del lavor? Per esempio ogidì no se fa più "afari" ma se fa "bisniss", bisnizi insoma e quindi vista come che vien doprada stà parola per triestin no saria tanto de fidarse ma inveze bisogna adatare a sto moderno modo de esprimerse e lassar de parte i afari per i bisnizi. Difati nissun ogi ga più obietivi sul lavor, ma solo targhet e co te va far un coloquio de lavor no te parli più con l’impiegato de l’uficio del personale ma col fandraiser, perchè dir ala vecia “el zercabubez” no se pol! Po’ in ogni posto de lavor no se fa altro che master, steig e marcheting, tute robe che impinissi la boca ma che in sostanza no ga sai polpa e in verità no te sa gnanche ti cossa che i te ga fato far! Sopratuto se parlemo de marcheting che spesso e volentieri altro no xe che dir per fin “tazarghe l’anima ai altri”! Bei tempi co se lavorara in dite grosse che fazeva parte de un grosso grupo perchè ogi te finissi inveze in una corporeit, e beato el caro vecio diretor che anche se el iera cativo come la peste no’l te vardava del’alto in basso solo perchè el suo ruolo ogi xe quel del meneger. Bel anche co se podeva lavorar in quele dite grosse che ghe dava lavor a altre dite più pice, perchè adesso te toca star inveze in tuna holding. Ma tornemo un atimo a pensar a quel che una dita costruissi con tanti ani de lavor e de investimenti, quel che una volta se ciamava “esperienza” e ogi fa figo cimar nou-hau (know-how)! Xe difizile sia scriverlo che pronunciarlo ma dito ben dà un toco de alta cultura non indiferente! Ma una dita valida xe tirada su con personal valido, con zente che se ga fato el mazo e ga maturado una esperienza che ogi vien venduta come bekgraund. Xe cussì che ogi va avanti el mondo del lavor e po’ se domandemo perchè ogni setor xe in crisi, semplicemente perchè no savemo gnanche quel che stemo disendo. Se po’ a tute ste parole per inglese zontemo vizin anche un poca de esperienza coi più normali programi de compjuter, eco saltar fora altre parole foreste che conferissi sai importanza: uindous, uord, exel, fotosciop, autluk, explorer, e anche goldreik e mazinga che no centra gnente ma no fa mai mal nominar! Gaverè visto che go scrito tute ste parole inglesi come che se le legi per triestin dimodochè anche chi l’inglese no lo mastiga possi capir de cossa che stemo parlando o, meio, possi imparar stè bele parole che una volta dite te conferissi una certa aria de importanza!

Dopo che te se ga strucà fin l’ultimo tochetin de zervel per zercar de capir cos’che i te domanda e far in maniera de risponderghe pulito in modo che no i pensi che te son un tandul, co riva la fine del coloquio pe'l posto de lavor e stì possibili futuri paroni i vol farte sentir a tuo agio con una domanda più amichevole, va a finir che te se la fa ‘dosso solo perchè i te ga domandà se te ga hobby…. e ti no te capissi più cos’che i vol!

Ciao polastri, a la prossima!

 

scrivighe al Dindio, lui un consiglio te lo darà

mercadindio@tuttotrieste.net

 

eco i argomenti tratadi a dighelo al Dindio

 

 

 

 

"El MercaDindio" è un copyright di TuttoTrieste.net di Massimo Barbo

Il disegno del MercaDindio è stato realizzato da Alessandro Bonin

Tutti i diritti riservati - All rights reserved