| Home | Pagina precedente |






 


 



ETTORE FENDERL

 


 

Ettore Fenderl nacque a Trieste il 12 febbraio 1862 e fu uno scienziato di fama internazionale ma a lui viene attribuita anche l'invenzione dei coriandoli. Quand'era ancora un bambino, impossibilitato a gettare dalla finestra di casa alla sottostante sfilata di carnevale i tradizionali confetti e i petali di rose, decise di tagliare in piccoli triangolini dei fogli di carta colorata che quindi lanciò dalla propria finestra di un palazzo in Piazza della Borsa. L'effetto fu subito notato dalle maschere nonché dalla polizia che si recò in casa del bimbo per ottenere delucidazioni. La voce corse subito a Vienna (era il 1876 e Trieste era un'importante città dell'Impero Absburgico) e a Venezia e l'idea, per altro mai brevettata, fece con successo il giro del mondo. Il nome "coriandolo" attribuito ai pezzetti di carta deriva dall'atavico utilizzo dei semi di coriandolo rivestiti di zucchero lanciati nelle feste di carnevale.

Oltre a questo simpatico aneddoto va ricordato che Ettore Fenderl fondò a Roma nel 1926 il primo laboratorio per le ricerche radioattive. Laureatosi ingegnere all'università di Vienna ed ingegnere civile al Politecnico di Milano. Nel 1898 brevettò un tipo di centrale per la produzione dell'acetilene e nel 1906 progettò il palazzo della Ministero della Marina Austriaca. Importanti furono i suoi interventi nella progettazione della metropolitana di Vienna, una delle prime al mondo.

Nel 1936 si ritirò a vita privata e fondò la Fondazione Fenderl per fini benefici. Morì a Vittorio Veneto il 23 novembre 1966 all'età di 104 anni. (*)


 

Massimo Barbo - TuttoTrieste.net

 






 

 

 

 

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.

 








Home | Pagina precedente |