| Home | Elenco personaggi |



 


 



ROMANO PUPPO

 


 

Romano Puppo nacque a Trieste il 25 marzo 1933 ed è stato un grande caratterista oltre che un attore ed uno stuntman. Di corporatura robusta iniziò la carriera nel mondo del cinema come controfigura in alcuni film western ma ben presto fu impiegato in prima persona per ricoprire, quasi sempre, il ruolo del cattivo, dell'antagonista, del boss della malavita o del bandito. Alto quasi due metri, fu un bravo caratterista e grazie al suo fisico atletico ed alla sua agilità fu impiegato in molte scene d'azione. Tra i tanti suoi lavori va indubbiamente ricordato il suo impiego quale controfigura di Clint Eastwood in "Il buono, il brutto, il cattivo" mentre molto frequenti furono le sue partecipazioni nei film comico-demenziali degli anni ottanta quando rivestiva il ruolo del cattivo che prendeva di mira i malcapitati ed imbranati protagonisti. Attori come Paolo Villaggio, Massimo Boldi e Renato Pozzetto si sono spesso trovati davanti ad uno dei giganteschi e paurosi personaggi interpretati dall'attore triestino. Romano Puppo compare inoltre in diversi film a fianco di Giuliano Gemma e Fabio Testi, due attori che furono anche suoi amici personali.

Il suo palmares di partecipazioni a film è veramente imponente:

1961: Senilità di M. Bolognini;

1965: Gli uomini dal passo pesante di M. Sequi e R. Barrett;
1966: Le colt cantarono la morte e fu... tempo di massacro di L. Fulci;
1966: La resa dei conti di S. Sollima;
1967: Little Rita nel West di F. Baldi;
1967: I giorni della violenza di A. Brescia;
1967: Da uomo a uomo di G. Petroni;
1967: Al di là della legge di G. Stegani;
1968: Commandos di A. Crispino;
1969: La collina degli stivali di G. Colizzi;
1969: Ehi amico... c’è Sabata, hai chiuso! di G. Parolini;
1970: Ciakmull, l’uomo della vendetta di E. Barboni;
1972: Los amigos di P. Cavara;
1973: L’altra faccia del padrino di F. Prosperi;
1973: Il suo nome faceva tremare... Interpol in allarme di M. Lupo;
1974: Il bianco, il giallo, il nero di S. Corbucci;
1974: Un uomo da rispettare di M. Lupo;
1974: Finché c’è guerra c’è speranza di A. Sordi;
1974: Il cittadino si ribella di E. Girolami;
1974: La testa del serpente (Order de matar) di J.G. Maesso;
1975: Africa Express di M. Lupo;
1975: Le avventure e gli amori di Scaramouche di E. Girolami;
1975: Cipolla Colt di E. Girolami;
1975: Gli esecutori di M. Lucidi;
1976: L’avvocato della mala di A. Marras;
1976: Il grande racket di E. Girolami;
1977: California di M. Lupo;
1977: Interno di un convento di W. Borowczyk;
1977: La via della droga di E. Girolami;
1978: A chi tocca, tocca!... di G. Baldanello e M. Golan;
1978: Amore, piombo e furore di M. Hellmann;
1978: Lo chiamavano Bulldozer di M. Lupo;
1979: Il fiume del grande caimano di S. Martino;
1979: Speed Cross di S. Massi;
1980: Il giorno del cobra di E. Girolami;
1980: Luca il contrabbandiere di L. Fulci;
1980: Speed Driver di S. Massi;
1981: L’ultimo squalo di E. Girolami;
1982: La ragazza di Trieste di P. Festa Campanile;
1983: 2019 dopo la caduta di New York;
1984: Fuga dal Bronx di E. Girolami;
1984: Dagobert di D. Risi;
1984: Tuareg il guerriero del deserto di E. Girolami;
1985: Joan Lui - Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì di A. Celentano; 1985: Fracchia contro Dracula di N. Parenti;
1987: Ghoulies II di A. Band;
1987: Scuola di ladri - Parte seconda di N. Parenti;
1988: Der Commander di I. Dolce;
1988: Il segreto del Sahara di A. Negrin;
1988: Il triangolo della paura di A. Margheriti;
1988: Robowar di B. Mattei;
1988: Cop Game di B. Mattei;
1988: Simbad di L. Cozzi;
1989: Nato per combattere di B. Mattei;
1989: Ho vinto la lotteria di capodanno di N. Parenti;
1992: Le comiche 2 di N. Parenti.

Romano Puppo morì a Trieste l'11 maggio 1994 in seguito ad un attacco cardiaco mentre stava guidando la sua Vespa. (*)

 


 

Massimo Barbo - TuttoTrieste.net

 

 




(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.



 



| Home | Elenco personaggi