| Home | Elenco personaggi |





 


 




PINO ROVEREDO

 




Pino Roveredo (all'anagrafe Giuseppe) è nato a Trieste il 16 ottobre 1954.

La sua infanzia è segnata da gravi problemi familiari e sociali seguiti in gioventù dalla piaga dell'alcolismo ma la sua forza d'animo gli è stata indispensabile per uscire dal vortice e poter oggi considerare il tutto come un'esperienza da sfruttare in favore dei più bisognosi.

Capriole in salita, ediz.Lint 2005Il suo esordio letterario giunse nel 1996 con il testo autobiografico "Capriole in Salita" (Lint Editoriale, Trieste), che narra in prima persona le avventure e le disavventure, le cadute e le ricadute dell'autore e dei suoi compagni di bevute meno fortunati di lui. Il romanzo ottenne subito un grosso successo a livello nazionale e Roveredo acquisì notorietà grazie a diversi passaggi televisivi nel popolare talk-show di Maurizio Costanzo.

Nel 1997 uscì la raccolta di racconti "Una Risata piena di Finestre" (Lint Editoriale, Trieste) dove l'autore con ironia e tenerezza racconta le storie di quei personaggi comuni che tutti guardano ma nessuno vede, seguito l'anno successivo dal romanzo "La Città dei Cancelli" (Lint Editoriale, Trieste), romanzo duro ma realistico che narra i fatti crudi e le vicende quotidiane dei carcerati.

Sempre nel 1998 e sempre per la casa editrice Lint di Trieste, uscì il testo teatrale "La Bela Vita" dove l'autore in un atto unico mette in scena la dura vita del penitenziario.
Ballando con Cecilia - ediz.Lint TsL'anno 2000 vide la nascita di un altro toccante romanzo: "Ballando con Cecilia" dove Roveredo racconta la storia di Cecilia un'anziana rinchiusa da oltre sessant'anni nel Padiglione I dell'Ospedale Psichiatrico dove gli altri ospiti, (tutti accomunati da un'unica e semplicistica etichetta: "pazzi") fanno da contorno ad una vita il cui destino ha tolto la libertà.

Sempre nel 2000 Pino Roveredo pubblicò il testo teatrale "Centro diurno/Le fa male qui?" (Lint Editoriale, Trieste) dove in due atti l'autore mette in scena il problema dell'emarginazione sociale e della tossicodipendenza.

Ancora nel 2000, a cura di Stefano Bianchi, la casa editrice Lint pubblicò il volume "San Martino al Campo - Trent'anni", dove l'autore racconta le tappe più importanti nei trent'anni di storia del centro di recupero per tossicodipendenti fondato da don Mario Vatta. Il volume ospita testimonianze di illustri cittadini come Angelo Baiguera, il Senatore Roberto Antonione, Claudio Magris, Daniela Lucchetta (vedova di Marco il compianto giornalista RAI assassinato a Mostar), oltre alle foto di Giovanni Montenero, noto fotografo di Trieste.

Con la raccolta di racconti "Mandami a Dire" (Bompiani, Milano) Pino Roveredo vinse a settembre il Premio Campiello 2005 e nel 2006 pubblicò assieme all'on.Ettore Rosato il volume Andar per Fodere.

Il 6 giugno 2007 uscì in tutta Italia il nuovo romanzo "Caracreatura" edito da Bompiani, romanzo che narra le vicende della madre di un tossicodipendente. Sempre per la casa editrice milanese uscì nel 2009 Attenti alle rose seguito nel 2010 da "La melodia del corvo" quindi nel 2012 "Mio padre voleva Berlinguer" e nel 2016 "Mastica e sputa". Nel giugno del 2017 esce in tutta Italia sempre per i tipi di Bompiani, il nuovo romandzo "Tira la bomba".

Pino Roveredo è oggi un personaggio molto coinvolto in attività di promozione sociale e culturale soprattutto in favore di persone diversamente abili.


 

Massimo per TuttoTrieste.net



 

 (*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.






| Home | Elenco personaggi |