Ferdinando Innocenti, imprenditore di origine toscana, fond˛ a Lambrate negli anni trenta la propria azienda per costruzioni meccaniche, con la quale brevett˛ il famoso "Tubo Innocenti", ossia le impalcature ancora oggi in uso. Si specializz˛ nella produzione di presse e negli anni sessante inizi˛ la produzione delle Lambretta che, assime alla Vespa della Piaggio, motorizz˛ l'Italia a due ruote. Nell'autunno del 1960 inizi˛ la produzione di automobili mediante l'assemblaggio su licenza della Austin A40 che divenne la Innocenti A40. in virt¨ di un accordo con la British Motor Corporation, a metÓ degli anni sessanta, inizi˛ la produzione della Mini con motore proveniente dall'Inghilterra ma scocca prodotta in Italia e finiture negli anni sempre migliorate anche rispetto al veicolo inglese originale. Negli anni settanta la British Leyland affid˛ alla Innocenti di Lambrate la produzione della Austin Allegro e la distribuzione dei modelli Austin nel continente europeo e nel 1975 Bertone disegn˛ per la Innocenti la nuova Mini che rimase in produzione fino al 1993 con un susseguirsi, nel tempo, di numerose varianti della meccanica e degli allestimenti. Nel 1976 la Leyland entr˛ in crisi e lo stabilimeto di Lambrate fu rilevato dalla GEPI (SocietÓ per le Gestioni e Partecipazioni Industriali) che ne affid˛ la direzione ad Alejandro De Tomaso mentre nel 1990 il marchio fu rilevato dalla Fiat. Dal 1993 la Fiat us˛ il marchio Innocenti soltanto per la distribuzione in Italia di veicoli Fiat prodotti all'estero come la Innocenti Koral, ossia la Yugo 45 prodotta in Serbia dalla Zastava, la Innocenti Mille, ossia la Fiat Uno prima serie prodotta in Brasile ed in Polonia; la Innocenti Elba, ossi ala Fiat Duna Week-End prodotta in Brasile e l'Innocenti Porter ossia Il Piaggio Porter nelle sole versioni 4 o 6 passeggeri. La commercializzazione di questi veicoli fu interrotta nel 1997 ed il marchio Innocenti non Ŕ pi¨ stato utilizzato. Gli stabilimenti di Lambrate sono stati demoliti ed al loro posto sono sorti palazzi residenziali.

Periodicamente i vertici Fiat prospettono la rinascita del marchio Innocenti per il lancio di un nuovo modello "low cost". (*)



Massimo Barbo - TuttoTrieste.net




 

 

 

 


Innocenti Mini 1000


Foto Euro - Trieste

 



 

 

 

 

 

 

 

 



Lambretta


Foto Massimo - Trieste Motorexpo, Muggia, Italia



 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Innocenti Mini T


Foto Massimo - Trieste


 

 

 

 

 

 


Innocenti Regent


Foto Massimo - Trieste

 


 

 

 

 

 


Innocenti 950 Spider S


Foto Massimo - Fiera di Padova


 

 

 

 

 

 


Innocenti Mille


Foto Massimo - Trieste


 


 

 

 

 

 

 

 

 


Lambretta


Foto Massimo - Raduno Senza Confini, Lazzaretto, Slovenia




 

 

 

 


Innocenti Mini T


Foto Massimo - Fiera di Ferrara


 

 

 

 

 

 

 

 


Innocenti Elba


Foto Massimo - Croazia


 

 

 


Innocenti Mini 1000 Bertone


Foto Massimo - Trieste


 

 

 

 

 

 


Innocenti Mille


Foto Massimo - Trieste


 



 

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.