ROVER



 

La Rover fu fondata a Coventry nel 1861 da James Starley e Josiah Turner per la produzione di macchine da cucire, attivitÓ che negli anni successivi si ampli˛ con la fabbricazione di biciclette nel 1869 e quindi di motociclette nel 1899. GiÓ nel 1888 l'ingegnoso nipote di Starley, John Kemp, ide˛ una macchina elettrica che per˛ non entr˛ mai in produzione, mentre nel 1891 inizi˛ la produzione di vetture a due posti ed in seguito, fino alla prima guerra mondiale, produsse vetture su licenza Sunbeam. Il vero successo del marchio Rover inizi˛ nel 1949 con la nascita della P5  e, dopo esser entrato a far parte del gruppo Gruppo Leyland nel 1967, continu˛ il grande successo grazie alla produzione di vetture di prestigio come la Rover 2000 e le utilitarie della serie 100.

La Rover subý purtroppo le tristi sorti del Gruppo Leyland divenuto in seguito Gruppo MG-Rover, poi Austin-Rover poi ancora Gruppo Rover fino alla cessione del marchio Rover alla Ford che poi lo cedette nel 2008 all'indiana Tata assieme a Jaguar e Land Rover. (*)


Massimo Barbo - TuttoTrieste.net

 




 

 

 

 

 

 

 

 


Rover TC 2000

Foto Massimo - Monaco di Baviera, Germania





(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.