| Home Istria |



 


Rosari˛l (Ro×ar)


(foto e servizio di Massimo Barbo)


 

Cenni storici:

Le origini del piccolo villaggio di Rosari˛l si perdono nella storia. Era un villaggio fortificato e fu citato in svariati documenti con il nome di Rosario, Rosar˛l, Rosaruolo, Razari e Roxanello. Fu conteso, come tutta la zona, tra la Serenissima e gli Asburgo subendo incursioni e devastazioni. Non fu risparmiato neppure dalle truppe tedesche che lo incendiarono nel 1943. Oggi si trova in Slovenia in provincia di Capodistria a pochi chilometri dal confine italiano.

Rosari˛l Ŕ oggi un modesto e piccolo villaggio con vecchie case contadine e qualche casetta messa a nuovo. E' tranquillo e isolato e per raggiungerlo bisogna intraprendere un stretta strada asfaltata che termina alla sommitÓ del colle davanti alla dismessa Chiesa di San Giorgio. Trovarlo non Ŕ facile visto che nessuna indicazione stradale lo segnala e trovandosi fuori dalle direttrici per Capodistria o Trieste, ci si pu˛ arrivare osservando da lontano il campanile che svetta alto in mezzo al bosco.(*)

 

Massimo Barbo - TuttoTrieste.net

 

 

Chiesa di San Giorgio:

 
Rosari˛l visto da San Sergio (Črni Kal):




Bibliografia:

Dario Alberi, "Istria, storia, arte, cultura", Lint Editoriale - Trieste

AA.VV. ", "Istria, Cherso, Lussino, guida storico artistica", Bruno Facchin Editore - Trieste


 

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.






| Home Istria |