Auto Union


 


La Auto Union Ag. sorse nel 1932 a Chemnitz in Sassonia dall'unione di quattro case automobilistiche: la Audi, la Horch, la DKW (giÓ proprietaria della Audi) e la Wanderer, con lo scopo di far fronte alla grande crisi economica mondiale. Fu ideato quele stemma della casa, un logo formato da quatrro cerchi interconnessi. La nuova casa intraprese la produzione di vetture e motociclette sia civili che da competizione mentre durante il periodo dells seconda guerra mondiale, fu dedita alla costruzione di veicoli militari e blindati.

Al termine della guerra, il governo della DDR espropri˛ gli stabilimenti della Auto Union che si ricompose il 3 settembre 1949 ad Ingolstadt nella Germania Federale come Auto Union GmbH, utilizzando altri impianti sopravvissuti ed edificandone dei nuovi.

Nel 1958 la societÓ fu acquisita dalla Daimler-Benz che nel 1964 la cedette a sua volta alla Volkswagen la quale nel 1969 la fuse con la NSU dando vita alla Audi NSU Auto Union GmbH. Solo nel 1977 il nome ed il marchio dell'azienda su semplificato in Audi e fu sempre mantenuto il logo dei quattro cerchi interconnessi. (*)



Massimo Barbo - TuttoTrieste.net




 

 

 

 

 

 


Auto Union Mille Specia

Foto Massimo - Fiera di Padova, Italia



 

 

 

 

 

 

 


Auto Union Munga

Foto Massimo - Trieste



 




  (*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.