FIAT 1900



 

 

La Fiat 1900 comparve sul mercato nel 1952 quale versione pi¨ potente e raffinata della Fiat 1400 presentata al Salone di Ginevra nel marzo del 1950. Rispetto alla gemella 1400 montava un motore da 58CV con cambio a cinque marce. Nel 1953 arriv˛ la 1400D, prima vettura diesel prodotta dalla Fiat, con motore da 1901cc e 40CV, ossia lo stesso motore utilizzato dall'autocarro Fiat 615 e dal fuoristrada Campagnola. Assieme alla gemella 1400, la Fiat 1900 fu la prima vettura senza telaio e con scocca portante prodotta dalla Fiat e la prima ad essere offerta con impianto di riscaldamento ed areazione di serie ed in pi¨, rispetto alla 1400, con l'autoradio sempre di serie. Sempre per la prima volta, la Fiat propose con la 1400 prima e con la 1900 poi, una vettura dove i parafanghi erano stati integrati con la carrozzeria: fu questo l'inizio di una nuova era.

Ne furono prodotte oltre 77.000 unitÓ tra berline e cabriolet fino al 1957 quando uscý di produzione assieme alla 1400 per lasciare il posto alla 1800, alla 2100 e quindi alla 2300. (*)



Massimo - TuttoTrieste.net









Fiat 1900

Foto Euro - Raduno Trieste-Opicina, Italia




 

 

 

 

 

 

 

 


Fiat 1900 B

Foto Massimo - Fiera di Padova, Italia





 

 

 

 

 

 


Fiat 1900

Foto Massimo - Raduno Senza confini, Trieste, Italia (03/2014)



 



 

 

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilitÓ per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilitÓ viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.