la storia de un mulo semplice ma pien de morbin

(biografia curata e redatta da Massimo)


Nota tecnica importante: cliccando sulle varie immagini di questa pagina verrai indirizzato ad un sito esterno a TuttoTrieste.net presso il quale potrai visionare il video, in base alle condizioni di privacy law e cookie policy del sito stesso. TuttoTrieste.net non si assume alcuna responsabilità in merito ai contenuti ed alla funzionalità del sito terzo indirizzato da questa pagina. Per maggiori info leggi il disclaimer.

 

r>

Dall'esperienza con il gruppo de I SCOVERCIAI con ben dodici cd all'attivo, nel giugno del 2007 nasce

 

Dopo l'esperienza con el grupo de I SCOVERCIAI con ben dodise zd in schena, nel giugno del 2007 riva

A causa di impegni di lavoro lo storico gruppo è costretto a sciogliersi ma la caparbietà di uno dei componenti (Enrico detto Caio) da vita ad un nuovo filone di canzoni trash su musiche famose che vede la luce con il suo primo album intitolato semplicemente

 

Pervia de impegni de lavor, el storico grupo xe costreto a molarse ma la testa dura de un de lori(Enrico dito Caio) da vita a un novo filon de canzoni tresh su musiche famose che partorissi con el suo primo zd, ciamado semplicemente

Capitolo 1

La collaborazione con Massimo del sito TuttoTrieste.net è immediata e la risposta dei fan lo è altrettanto.

In questo primo cd particolare rilevanza assume il testo della canzone "el dialeto" nel quale il cantante esalta il valore e l'importanza del dialetto triestino e la bellezza dei suoi vocaboli più antichi anticipando quello che sarà un tema scottante di inizio 2008, ossia l'insegnamento dei dialetti nelle scuole del Friuli-Venezia Giula.

 

La colaborazion con Massimo del sito TuttoTrieste.net xe imediata e la risposta dei fan xe altrettanto svelta.

In stò primo zd grossa importanza ga el testo dela canzon "el dialeto" dove el nostro artista cariga el  valor e l'importanza del nostro dialeto e el ne ricorda quanto che sia bel parlarlo e quanto saria bel imparar tuti quei vocaboli più veci che se stemo dimenticando de doprar, anticipando el tema de scominzio 2008 relativo a l'insegnar el dialeto intele scole dela nostra region.

E' proprio il successo riscontrato con questa canzone che ispira il cantante a realizzare in proprio un video dapprima inserito nel proprio sito ufficiale e successivamente, con l'espansione del network, anche su YouTube:   Proprio el sucesso che ga sta canzon che meti voia a Riki de realizar in proprio el vido che prima el lo meti sul suto sito e dopo, con el svilupo de sto prodoto, el buta apunto su YouTube:


Tra i fan del neonato Riki Malva, intanto, vi sono anche un gruppo di ragazzi con la passione dei cortometraggi, spesso ispirati alle canzoni de I Scoverciai. Nasce così l'idea di girare un vero e proprio video musicale. Loro sono i

 

Tra i fan del penanato Riki Malva ghe xe anche un grupo de muloni con la passion de girar filmeti, spesso ispiradi ale canzoni de I Scoverciai. Nassi cussì l'idea de girar un vero e proprio video musicale. Lori xe i

Robe Fate Cacao

e dopo tanto lavoro ecco il video di

Lupi del Caos

ispirato agli zombi del più noto Thriller di Michael Jackson, che viene messo on-line la notte di Hallowen

 

e dopo tanto lavor eco el video de

Lupi del Caos

ispirado ai zombi del più noto Thriller de Maicol Gekson, che vien messo in onda la note de Alouinn

La canzone da quindi il titolo al secondo cd che esce a metà novembre del 2007 per riprendere quanto lasciato dai Scoverciai, con nuovi testi, nuove idee e tanto divertimento

 

La canzon dà quindi el titolo al secondo zd che riva a metà novembre del 2007 per continuar quanto lassà dai Scoverciai, con testi novi, nove idee e tanto divertimento

 

     

Il 2008 inizia sotto i migliori auspici con la vittoria al San Scemo Top Band quale sito musicale demenziale più clikkkato del 2007.

 

Meio de cussì no podeva scominziar el 2008 con la vitoria al San Scemo Top Band per el sito musical-demenziale più clikkkato del 2007.

Il 24 gennaio 2008 esce su "Il Meridiano - settimanale di Trieste e dintorni" l'intervista di Massimo (TuttoTrieste.net) a Riki Malva, una simpatica intervista dopiia stile "jene" dove da una parte troviamo Enrico, voce e ideatore del personaggio, mentre dall'altra troviamo un poco disponibile, asociale e un pò alticcio Riki Malva.   El 24 de genaio 2008 vien fora su "Il Meridiano - settimanale di Trieste e dintorni" l'intervista de Massimo (TuttoTrieste.net) a Riki Malva, una cocola intervista dopia stile "jene" dove de una parte trovemo Enrico, pare e paròn del personagio, del'altra inveze ghe xe un tandul, bucal, verul anche un poco carigo de Riki Malva.

clicca qui per leggere la famosa intervista

Intanto la festa di compleanno di un amico diventa il set improvvisato per il video della canzone "casa mia", realizzato ancora in collaborazione con i Robe Fatte Cacao.   Intanto el festin de compleano de un amico se trasforma nel set improvisado del video pela canzon "casa mia", ancora in colaborazion coi Robe Fatte Cacao.



L'instancabile Riki Malva presenta a fine aprile 2008 il suo terzo album:   Ma el mato no xe mai stanco e a fine aprile 2008 vien fora el suo terzo zd:
 
Divertente e simpatico come sempre, in questo album Riki Malva ripropone la tipica goliardia dei triestini, la voglia di far festa e, come al solito, tutto e tutti sono presi di mira per burla estreme   El zd xe come sempre divertente e simpatico e anche stò giro el mato tira fora la voia de far casin che ga i triestini e el ciol pel fioco tuti e tuto quel che vien a tiro
In contemporanea con l'uscita del cd, su YouTube viene introdotto il video della canzone che da il titolo all'album stesso, "Reggaestin" girato nel parco del castello di Miramar con i soliti RFC   Come che xe pronto el novo zd, cussì vien messo su YouTube el video dela canzon che ghe da el titolo al zd stesso "Reggasetin", girado in parco a Miramar coi soliti RFC



Dopo questo cd, l'irrefrenabile interprete si dedica alla produzione di piccoli video da solo o in collaborazione con i RFC, annunciando l'uscita  di un nuovo cd, anticipato a fine novembre 2008 dal singolo "Nagana".   Dopo 'stò zd, el mato se dedica a paiazade come far videi stupidi de solo o in compagnia con quei altri sonai dei RFC, preparando in scondon un altro zd, anticipado verso la fine de novembre 2008 della canzon "Nagana".
Molto divertente il video della canzone "no go più schei" dove in pratica la canzone in dialetto viene sovrapposta al video originale del cantante Mika   Sai cocolo el video dela canzon "mi no go più schei" dove in praticala canzon in dialeto vien messa sora el video originale de Mika



Una data importantissima per il nostro artista è quella del 26 dicembre 2008 quando assieme ai Robe Fatte Cacao partecipa quale ospite al XXX Festival della Canzone Triestina riscuotendo grandissimo successo tra il pubblico presente.

Ecco i video della serata, prima "Reggaestin" e poi "Casa mia":

 

Una data importantissima pe'l nostro artista xe quela del 26 dicembre 2008 quando insieme ai Robe Fatte Cacao el partecipa come ospite al XXX Festival della Canzone Triestina fazendo vegnir zo la platea.

Eco i videi dela serata, prima "Reggaestin" e dopo "Casa mia":




Il 5 febbraio 2009 inoltre, il Meridiano Settimanale di Trieste e dintorni, pubblica un articolo sulla comparsata a firma di Massimo Barbo

 

  El 5 febraio 2009 inoltre, el Meridiano Settimanale di Trieste e dintorni, publica un articolo sula comparsada a firma de Massimo Barbo

 

Gli amici di Riki Malva trovano una sorpresa augurale per il 2009:   I amici de Riki Malva trova una sorpresa de bon principio 2009

Senza dubio xe passado
l'ano vecio ga stufado
ve assicuro go le prove
xe rivà el 2009
pien de bori, quei ne salva
ve lo disi Riki Malva

     
E' on-line il 5 gennaio 2009 il Capitolo 4 di Riki Malva dal titolo "A Trieste" dove oltre a "Nagana" ed altre simpatiche e divertenti cover, troviamo la canzone che da il titolo al cd che si pone come nuovo cavallo di battaglia del cantante, puntando il dito sull'inerzie e l'accidia che avvolgono da sempre la città di Trieste.   Xe pronto al 5 genaio 2009 el Capitolo 4 de Riki Malva intitolà "A Trieste" dove oltre a "Nagana" e altre cocole e divertenti cover, trovemo la canzon che ghe da el titolo al zd che de subito se capissi che sarà el caval de batalia visto che el punta el dito sul storico "no se pol" che carateriza la zità de Trieste.
Dopo poco più di un mese l'Italia assiste allo spettacolo canoro che maggiormente si presta ad offrire spunti per nuove parodie ai parolieri comici della nazione e Riki Malva non manca all'appuntamento preparando la versione triestina della canzone vincitrice nella sezione giovani, "Sincerità", tramutandola in "Verginità" con tanto di video (solo per i più coraggiosi)   Dopo poco più de un mese l'Italia assisti al spetacolo che più de ogni altro se presta a farse cior pe'l daur, ofrindo spunti a tuti i parolieri de canzoni ridicole dela nazion e Riki Malva no salta l'apuntamento ciapando de mira la canzon che vinzi la sezion giovani, "Sincerità", fazendola diventar "verginità" con tanto de video (solo per chi ga stomigo!)



La canzone originale, vincitrice di San Remo giovani, si presta molto a revisioni dissacranti e la sua interprete, per il suo look e per il suo modo di fare, è un facile bersaglio per la comicità. Sul web spopolano parodie e video tanto che il 18 marzo 2009 il Corriere della Sera pubblica un articolo sull'argomento. Ecco quello che si legge tra le primissime righe:   La canzon originale, che la ga vinto San Remo giovani, xe fazile roba per esser revisionada in maniera massacrante e la mula che la canta, per come che la se vesti e per come che la fa, xe un fazile bersalio de chi ga el vizio de cior pel cul. Sul web tanti de lori buta su parodie tanto che el Corriere della Sera scrivi un articolo su stò fato. Eco quel che se legi fra le prime righe:

[omissis] ma pure (e soprattutto) ragazzoni che s'infilano una parrucca e s'inventano su quelle note «Verginità» e intonano: «A volte sembrerà incredibile, ormai non credo all'impossibile, vergine per l'eternità». Questo è Riki Malva [omissi]

Riki Malva ha così la conferma di quanto possa essere efficace un mezzo come quello offerto da YouTube e quanto possa essere valido il potere divulgativo di un social network come quello di Facebook dove egli stesso promuove la propria attività e viene a diretto contatto con tanti fans.   Riki Malva cussì ga nasado quanto che possi esser forte una roba come che xe YouTube e quanto che possi esser potente per sburtar i sui lavori un social network come quel de Facebook 'ndove che lui stesso el sburta le sue canzoni e i sui videi e dove che el parla con tanti fan.
Decide così di scrivere un nuovo testo sulle note di "Sweet Home Alabama" intitolandono semplicemente Facebook   Cussì un bel giorno el ga deciso de scriverghe una canzon e sule note de "Sweet Home Alabama" xe nata semplicemente "Facebook"



Il Meridiano settimanale di Trieste pubblica il testo sul numero del 19 marzo 2009 quando però è già on line anche la versione in dialetto triestino della stessa canzone con abbinato un simpatico e divertente video   El Meridiano setimanal de Trieste publica subito el testo dela canzon sul numero del 19 marzo 2009 e subito dopo Riki ga za pronta la version in dialeto triestin dela stessa canzon con un cocolo video che ghe fa de sfondo
Bella sia la versione in italiano che quella in triestino che però denota una maggiore schiettezza tipica di quella triestinità difesa da Riki Malva   Xe bela sia la version per talian che quela per triestin che però se lassa 'ndar nei tipici modi de far triestini tanto cari e sempre difesi da Riki Malva.
Visto il ritorno di fan grazie a YouTube, Riki ripropone a fine marzo una canzone dal Capitolo 1, "basta un goto" con un video da non perdere   Visto el ritorno de fan grazie a YouTube, Riki riproponi a fine marzo una canzon del zd Capitolo 1, "basta un goto" con un video de no perder



Aprile è un mese proficuo per Riki Malva che esce con una nuova parodia inedita; sulle note dell'ultimo successo di Tiziano Ferro, il poliedrico artista triestino propone "Il regalo mio più grande"   Aprile xe un mese prolifico per Riki Malva che el buta fora una nova parodia: sula musica de l'ultimo sucesso de Tiziano Ferro, el s'ciopadon de Riki proponi "El regalo mio più grande"
Quindi è la volta di riprendere dall'archivio una canzone del Capitolo 2 e mettere on line il video de "la longa"   Po xe la volta de tirar fora de l'archivio una canzon del Capitolo 2 e meter on line el video de "la longa"
Maggio 2009 porta Riki Malva a presentare una sorpresa a tutti i fan del vecchio glorioso gruppo de I Scoverciai con il lancio di una nuova canzone assieme all'amico Tiz: una breve reunion che piace e sorprende ma che dura pochissimo con la rimozione da YouTube: un vero e proprio cameo temporaneo per i veri affezionati.   Magio 2009 porta una novità per tuti i fan del vecio e glorioso grupo de I Scoverciai, con Riki Malva e l'amico Tiz che se riunissi ancora per una volta e i manda on line una nova canzon con tanto de video che però resta on lain giusto un pochetin perchè po' el cava via: una picia zonta de pan de fighi temporanea per i soli veri "aficionados".
Riki attende la fine di settembre per annunciare l'uscita del V Capitolo,   Riki el spesta la fine de setembre per far saver che vignerà fora el Capitolo V.
...ed il 19 ottobre esce in anteprima il video di una delle sue nuove canzoni: "no xe la fine"   ...e cussì el 19 de otobre vien fora in anteprima el video de una delle sue nove canzoni: "no xe la fine"

no xe la fine
che la vita xe sempre una lota
ale volte te sa se scapota

ed ora dite voi se questa non è poesia...!!!   e desso diseme voi se questa no xe poesia...!!!
Nuova sorpresa di Riki Malva e dell'amico Tiziano che nella serata del 28 novemrbe 2009 fanno risorgere I Scoverciai con un concerto nel bar del campo sportivo di Campanelle dove oltre duecento persone accorrono partecipano all'evento con inni, cori e una mitica standing ovation finale.   Un'altra sorpresa de Riki Malva co'l suo amico Tiziano che la sera del 28 novembre 2009 i fa rinasser I Scoverciai con un concerto nel bareto del campo de balon de Campanelle 'ndove più de dozento de lori vien a veder cantando, zigando e osanandoli con una stending ovescion finale.

clica qui per vedere il servizio e le foto del concerto

Finalmente il 20 dicembre 2009 esce il Capitolo V dal titolo "xe la fin del mondo", 11 pezzi che spaziano dal gusto del bere al difficile rapporto con i datori di lavoro per chi ha poca voglia di lavorare fino a portare in musica quel tema sui matti che spesso ricorre nelle canzoni popolari triestine   Finalmente el 20 de dicembre vien messo on line el Capitolo V col titolo "xe la fin del mondo", 11 tochi che i se missia tra el gusto de imbumbarse al difizile raporto co'l paron spece co no se ga voia de lavorar, fin a meter in musica quel argomento sui s'ciopai che sai spesso se trova in telel canzoni popolari triestine.

Dopo l'uscita di questo cd, Riki Malva saluta il 2009 con una personale interpretazione de "Il Cammino" di Eros Ramazzotti ma il video con la canzone vengono presto rimossi.   Dopo che xe venudo fora sto ultimo zd, Riki Malva saluda el 2009 con una personale interpretazione de "Il Cammino" de Eros Ramazzotti ma gnanche messi el mato cava via tuto!
Il 2010 si apre con il video della canzone "l'imigrado spaesà" tratta dal suo ultimo Capitolo V:   El 2010 se verzi con Riki che buta su el video dela canzon "l'imigrado spaesà" ciolta dal suo Capitolo V:
Il Festival di Sanremo da adito come ogni anno, a parodie e prese in giro e il nostro Riki Malva non è da meno proponendo la versione triestina della canzone di Arisa e del trio capitanato da Pupo   El Festival de Sanremo strassina tuti sul iazo per quel che riguarda le ciole pe'l dadrio dele canzoni e oviamente el nostro Riki Malva no xe de meno proponendo subito la version domacia de la canzon de Arisa e del trio con capobanda Pupo
L'inesauribile vena "poetica" di Riki Malva si scatena con nuove parodie messe on line tra aprile e maggio. Vediamo qui di seguito "bon bon demo dai", seguita da "A 30 anni son cussì" una simpatica descrizione di bambinone che non vuole crescere, quindi "Semo brusai" e per finire "Centro per maladi de mente" sulle note di Battiato   El mato no ga pase e no'l riva fermarse, cussì in do mesi el meti onlain altri quatro tochi novi. Vedemo qua soto "bon bon demo dai", dopo "A 30 anni son cussì" una canzon sai cocola che conta de un mulon che no vol diventar grande, quindi "Semo brusai" e per finir "Centro per maladi de mente" sule note de Battiato.
Ma la vera chicca è "si può odiare di più" cover del trio Morandi, Ruggeri, Tozzi   Ma la vera figada xe "si può odiare di più" cover del trio Morandi, Ruggeri, Tozzi
E così arriva anche il momento del primo concerto live di Riki Malva che si tiene il 15 maggio 2010 a Pian del Grisa dove oltre un centinaio di fan riempie il locale tributandogli  il giusto premio. Che Riki sia ben noto tra il pubblico lo dimostra tutti i presenti che cantano con lui i testi delle sue parodie.   Tra una roba e l'altra riva el 15 de magio e Riki Malva dà el suo primo concerto laiv a Pian del Grisa dove un local pien fin a l'orlo ghe tributa el giusto premio. Che Riki sia za un mito lo dimostra tuti i presenti che canta a squarcia gola i testi de le sue canzoni.
Ma la vena produttiva non si esaurisce con l'arrivo del caldo primaverile ed ecco quindi on line una nuova parodia: "Ciano espatrià", parodia di una canzone di Ligabue che tratta il difficile tema dei bamboccioni.   Ma quando tuti pensavimo che el ciapassi un poco de fià, eco pronta on lani la parodia de Ligabue "Ciano espatrià", un testo ideale per tuti i muloni che no vol 'ndar via de casa de mama e prima o poi i veci lo buta fora!

Arriviamo quindi alla serata del 28 maggio 2010 con un nuovo concerto di Riki. Questa volta nel piazzale del campo di calcio di Campanelle dove è in fase di svolgimento l'annuale appuntamento con la "sagra de la sardela" e dove oltre un centinaio di persone acclama questo simpatico autore di cover.

  Rivemo cussì a la sera del 28 de magio 2010 con un novo concerto del mulon. Stà volta el lo fa la del campo de balon de Campanelle 'ndove che i fa la sagra de la sardela e 'ndove che una zentinera de zente scolta e canta le canzoni de 'sto simpatico autor de autentiche monade.
E dopo il concerto ecco on-line la nuova parodia: questa volta tocca a Stromae ed il titolo è "me ciapa el granfo"   E dopo el concerto eco onlain la nova parodia:'stò giro ghe toca a Stromae e el titolo xe "me ciapa el granfo"



Intanto gli amici de I RobeFatteCacao mettono on line un video promozionale che suscita curiosità   Intanto i muloni de I RobeFatteCacao i meti onlain un video che incuriosisi bastanza
finchè il 14 giugno è finalmente disponibile il nuovo video di Riki Malva con i RobeFatteCacao per la parodia del giullare triestino che reinterpreta la canzone d'esordio degli 883 intitolandola "mi go visto l'omo ragno", storia di un pazzerello che crede di vedere il famoso super eroe   fina che riva el 14 de giugno co xe pronto el novo video de Riki Malva coi RobeFatteCacao per la parodia del paiazo triestin che el zoga sula prima grande canzon dei 883 riciamandola "mi go visto l'omo ragno", storia de un s'ciopà che ghe par de veder el famoso super eroe:


Nel pomeriggio del 24 giugno 2010 finisce tra le polemiche l'avventura mondiale della nazionale di calcio italiana, campione del mondo in carica. La sera stessa Riki Malva lancia in rete la parodia di "Waka Waka" canzone ufficiale cantata da Shakira intitolandola "Vaca straca"   In tel dopopranzo del 24 de giugno 2010 finissi in vaca l'aventura mondiale dela nazionale 'taliana de balon, campioni del mondo in carica. La stessa sera Riki Malva carica in rete la parodia de "Waka Waka" la canzon uficiale cantada de Shakira ciamandola "Vaca straca"


L'estate triestina si presenta con un caldo torrido che porta la città tra i sette capoluoghi italiani nell'allerta meteo, ma i triestini, si sa, dal caldo traggono forza e nuovo spirito oltre che tanta voglia di mare e tutti e Riki Malva interpreta questo vezzo con una canzone dedicata a tutti i vacanzieri: "te porto in'tel mar"   L'estate de Trieste se presenta con un caldo ufo tanto che la zità xe tra i sete capoluoghi in'tel'alerta meteo per l'afa, ma i triestini, se sa, co'l caldo i se rinforza e i trova un valido motivo per tirar clanfe e Riki Malva che ste robe el le sa, el ga fato una canzon dedicada a tuti quei che ga voia de vacanze: "te porto in'tel mar"



Passa qualche giorno ed ecco disponibili in un unico cd tutte le ultime canzoni ascoltate e viste su YouTube, in una nuova raccolta intitolata semplicemente "Capitolo 6"   Passa qualche giorno e eco pronte in t'un unico zd tute le ultime canzoni che se ga scoltà e visto su YouTube, in una nova racolta ciamada semplicemente "Capitolo 6"
Non si fa neanche a tempo a scaricare il nuovo album che è già on line "Ildebrando", versione triestina del più noto Alejandro   Gnanche fato in tempo a scarigarlo che xe za on-lain "Ildebrando" version domacia del più noto Alejandro


Arriva la sera del 30 luglio 2010 con il primo grande concerto all'aperto di Riki Malva. Si tiene al campo di calcio di Campanelle (TS) in occasione della "sagra de la sardela" dove una folla immensa tributa ovazioni e canta con questo nuovo idolo della gioventù triestina. A fargli da spalla, Teo dei RFC.   Riva cussì la sera del 30 luglio 2010 per el primo grande concerto al verto de Riki Malva. El lo fa la del campo de balon de Campanelle in ocasion de la sagra de la sardela. Un publico imenso tributa ovazioni e canta co'l novo idolo dei s'ciopai triestini. A farghe de spala, Teo dei RFC.
Ma l'estate del 2010 verrà senz'altro ricordata per l'antagonismo tra Riki Malva e Maxino, altro parodista triestino che con "l'Italia va in waka" spopola sul web. I due iniziano lanciandosi sfide su Facebook cambiando addirittura la rispettiva foto del profilo.   Ma l'estate del 2010 vegnerà de sicuro ricordada per la grande barufa tra Riki Malva e Maxino, altro mulon triestin che con "l'Italia va in waka" va a sbregabalòn sul ueb. I dò i comincia a tirarse drio sacramenti su Feissbuk cambiandose adiritura la foto ddel profilo [no ghe passa gnente!]

 
In verità a quattro mani scrivono il testo di "Vergognite", una canzone su musica inedita di Maxino che raccoglie le sfide musicali e non dei due protagonisti con lanci di insulti e critiche a vicenda.   A dir el vero i scrivi a quatro mani el testo de "Vergognite", una canzon su musica nova de paco de Maxino 'ndove che i se remena un con l'altro parlando de chi xe meio e chi xe pezo sia in tela musica che in altro.
Il 6 agosto Maxino e Riki Malva assieme a Teo dei RFC sono ospiti a Radio Punto Zero dove per un'ora danno spettacolo battagliandosi a suon di frecciatine e colpi bassi a fatica calmierati dai presentatori che a fine trasmissione trasmettono in anteprima "Vergognite".   El 6 agosto Maxino e Riki Malva con Teo dei RFC i xe ospiti su Radio Punto Zero 'ndove per un'ora de fila i fa casin remenandose in tute le maniere con i do presentatori de la trasmission che i fa fadiga a starghe drio fin che i presenta in antempirma la nova canzon "Vergognite"
Tutto è pronto quindi per il lancio del video realizzato dai mitici Robe Fatte Cacao e nel quale Massimo di TuttoTrieste.net recita il ruolo di quello che finge di far da pacere ma in verità semina zizzania tra i due protagonisti.   Xe tuto pronto per el lancio del video realizado dai mitici Robe Fatte Cacao e 'ndove che Mi (Max de TuttoTS) fazo el paiazo zogando el ruolo de quel che fa finta de meter pase ma ghe fa far barufa ai due protagonisti del viedo.


personaggi e interpreti

Riki Malva nel ruolo di Riki Malva

Maxino nel ruolo di Maxino

Massimo nel ruolo dell'arbitro

Linda RFC nel ruolo della svampita

riprese e montaggio di Leo RFC

regia di Teo RFC

foto di Linda RFC

corista Elisa Bombacigno

collaboratore tecnico Diego

 

Riki Malva in tel ruolo de Riki Malva

Maxino in tel ruolo de Maxino

Massimo in tel ruolo del pirla

Linda RFC in tel ruolo de la mula svampida

riprese e montagio de Leo RFC

regia de Teo RFC

foto de Linda RFC

corista Elisa Bombacigno

colaborator tecnico Diego

Intanto il grande successo di pubblico al concerto del 30 luglio apre la strada a nuove serate senza disdegnare una comparsata al concerto dell'amico Maxino   Intanto el grande sucesso de publico al concerto del 30 luglio ghe verzi la strada a nove serate senza schifarse de una comparsada al concerto del amico Maxino
La particolarità dei video girati con la troup de i Robe Fatte Cacao, ispirano Riki Malva alla composizione di una canzone-tributo per l'allegra compagnia   La figada de i videi girai coi mati de Robe Fatte Cacao, ispira Riki Malva a scriver una canzon in omagio a l'alegra brigada


Al 14 di agosto nonostante la pioggia battente, si tiene il concerto a Pian del Grisa, dove tra il pubblico si cela Maxino che improvvisa un duetto con Riki Malva con tanto di sketch. Il 18 di agosto è di nuovo la volta della "sagra de la Sardela" in quel del campo di Campanelle dove un pubblico numerosissimo letteralmente invade la zona.   El 14 de agosto con una piova che Dio la manda, el fa el concerto a Pian del Grisa 'ndove tra el publico se scondi Maxino che a un certo punto l'improvisa un dueto con Riki con tanto de viz. El 18 de agosto xe de novo el turno de la "sagra de la Sardela" la del campo de balòn de Campanelle 'ndove che tanti ma tanti de lori impinissi tuto el logo.
L'ultima delle serate live per quest'estate 2010 che vede Riki Malva protagonista indiscusso delle parodie in dialetto triestino, si svolge ancora una volta a Pian del Grisa ed ancora una volta al coperto causa pioggia ma ormai nulla riesce a fermare l'euforia travolgente di questo pazzo interprete triestino e del suo compagno di viaggio Teo LaVecia dei RFC.   L'ultima sera del vivo de st'estate 2010 che ga visto Riki Malva protagonista assoluto de le parodie in dialeto triestin, la se tien ancora a Pian del Grisa e ancora una volta al serado pervia de la piova ma gnente e nissun pol fermar oramai el morbin travolgente de stò s'ciopadon de mulo triestin e del suo socio Teo LaVecia dei RFC.
E dopo esser stato ospite di Paolo Agostinelli a Radio Attività assieme a Maxino nella mattinata del 4 settembre, è tempo quindi di salutare i fan con una nuova canzone: M.J.   E dopo esser 'ndà in trasmission de Paolo Agostinelli su Radio Attività con Maxino, xe ora quindi de saludar tuti i fan con una nova canzon: M.J.
Bilancio assolutamente in positivo per l'estate 2010 di Riki Malva che accresce la propria popolarità con le novità proposte on-line, i concerti dal vivo e l'intervista esclusiva sul settimanale nazionale "Vivo" in agosto e su "Il Tuono" di Trieste in settembre.   Bilancio in piena per l'estate 2010 de Riki Malva che s'ciopa de popolartià in zità grazie ale sue novità butade onlain, ai concerti del vivo e a le interviste esclusive sul setimanale nazional "Vivo" e sul triestin "il Tuono" in agosto e in setembre.
Mentre a sorpresa l'ormai collaudato duo Riki & Teo si ripropongono in una serata al campo di Campanelle nella sera del 2 ottobre, Riki Malva prepara il seguito di "Vaca Straca" dove la protagonista di ritorno dall'Africa lamenta la carenza di uomini ed esprime il desiderio di.... beh...   Intanto che a sorpresa l'oramai colaudado duo Riki & Teo i fa un altro concerto la del campo de balon de Campanelle la sera del 2 otobre, Riki Malva prepara el seguito de "Vaca Straca" 'ndove che la baba de ritorndo de l'Africa la se lamenta che ghe manca... e la conta del suo desiderio de.... bon dei...
La sera del 23 ottobre, Riki e Teo si esibiscono al Round Midnight di Trieste, dando vita ad una splendida serata di musica e divertimento   La sera de sabato 23 otobre, Riki e Teo i se esibissi al Round Midnight de Trieste, fazendo cussì una bela serata de musica e casin.
Il 12 novembre Riki Malva lancia "no xe de morir..." sulle note della nuova canzone di Zucchero. Una parodia molto ben riuscita con un testo simpaticissimo   El 12 de novembre Riki Malva lancia "no xe de morir..." sule note de la nova canzon de Zucchero. Una parodia sai ben fata e con un testo tropo cocolo.
Il 30 novembre una nuova inaspettata sorpresa: Riki Malva e Maxino di nuovo assieme, si trasformano in Robbie Williams e Gary Barlow, per una divertentissima parodia dal titolo "una storia triste", rigorosamente in dialetto triestino   El 30 novembre una nova inaspetada sorpresa: Riki Malva e Maxino de novo insieme, i se trasforma in Robbie Williams e Gary Barlow, per una divertentissima monada intitolada "una storia triste", oviamente in dialeto triestin
Passa qualche giorno e Riki ha già nella sua bacheca due nuove parodie: "babe e motori" e "no te sa cos'che te speta"   Passa qualche giorno e Riki ga za pronte dò nove parodie: "babe e motori" e "no te sa cos'che te speta"
Ma il 2010 non può concludersi senza una canzone di auguri, ecco quindi "Buone Feste da Riki Malva" sulle note di "Last Christmas" degli Wham:   Ma come podeva finir el 2010 senza una canzon de auturi? Eco "bone feste da Riki Malva" su le note de "Last Christmas" dei Wham:
Riki Malva apre il 2011 nel giorno dell'Epifania proponendo on-line una nuova parodia dai toni sarcastici, portando come sempre all'esagerazione (ma MAI all'esaltazione come alcuni potrebbero pensare), un fatto serio come l'alcolismo, sentenziando la voglia di divertirsi dei triestini:   Riki Malva verzi el 2011 in tel giorno de la Befana proponendo onlain una nova parodia veramente fora coi copi, portando come sempre a l'esagerazione (ma MAI a l'esaltazion come certi podessi pensar), una roba seria come l'alcolismo, dichiarando la solita voia de far casin dei triestini:
E non finisce qui perché dopo qualche giorno è la volta della parodia di Jovanotti dal titolo "che culo che go"   E no finissi qua perchè dopo un per de giorni ghe toca a Jovanotti subirse la parodia con "che culo che go"
Febbraio è anche un momento di goliardiche parodie cinematografiche con la ripresa del tema de "I muli de Borgo" già intrapresa nel film "300" ora giunta alla fase finale:   Febraio xe anche el mese de far divertenti parodie de film con la ripresa del tema de "i muli de Borgo" za sentida con el film "300" che desso riva a la fase finale:
Il mese di febbraio è un appuntamento ormai fisso per preparare una parodia grazie al Festival della Canzone Italiana e questa volta Riki Malva mira ad un artista folcloristico come Davide Van de Stroos che presenta a Sanremo 2011 "Yanez", una canzone già di per se particolare che diventa subito una più triestina "Yanez de Gropada":   El mese de febraio xe un apuntamento ormai fisso per preparar una parodia grazie al Festival de la Canzon Italiana e stò giro Riki Malva ciapa un artista che xe za de suo folkloristico come Davide Van de Stroos che'l se presenta a Sanremo 2011 con "Yanez", una canzon altretanto folkloristica che diventa subito una più triestina "Yanez de Gropada":
...e subito dopo la divertente "mi no ragiono mai"   ...e subito dopo la divertente "mi no ragiono mai"
     

- parte seconda -

 

La pagina de Riki Malva


Storia

Discografia

Concerti

Intervista