Repete repete

ovvero

Phorakòi kôpi

una rubrica che no se pol spiegar a parole
una racolta puntuale de monade totali, legè e…
BON DIVERTIMENTO!!!

un particolare ringraziamento a
Cenerentola82 per el puntuale lavor
Fabio Fumi per le idee e el baner grego
Maureto Vivian per i preziosi contributi

Il 30 giugno 2009 la testata on-line Bora.La ha pubblicato un articolo sulla nostra rubrica a firma di Diego Manna.
Clicca sulla simpatica vignetta di Michele Zazzara per visionarlo

repete repete

In gelateria: Ma la ga Malaga?
In gelateria 2: Con i coni
Party Boy: Fe sta festa?
Spaghettada in compagnia: Su go sugo!
Me se ga molà el boton: La go l’ago
Sport nel Ventennio: Fa sci ‘sti fascisti!
Cercasi sezione ritmica: La bateria la bateria?
Party tra scoiatoli: No ciolè nociole?
Drama tra scoiatoli 1: No xe le nosele
Drama tra scoiatoli 2: La no xe la nose
Ingordo: La me lassa la melassa?
Obesità 1: La me renda la merenda!
Obesità 2: Go ‘n fio gonfio!
Tropi fruti fa mal: Perì per i peri
Magnemo de tuto: Lessine le sine
Contadin Tutofare: Se mi no semino…
Post-Barcolana: Ve lavè la vela?
Proprietà immobiliari: Ga l’attico galattico!
Ladri de cavai: Lassè la la sela!
Ladri de cavai 2: La stala la sta la
Ladri de apartamenti: Lassa la la sala
Un po’ gay…: Fu sto fusto?
Libero professionista dal barbiere: Notaio, no taio?
Dal barbier: Cavè i cavei
Infanzia felice: Girando la girandola
Boia con crisi di coscienza: Lascia l’ascia
Amori mercenari: Zò co le zoccole!
Un scooter fedele: La vespeta la ve speta!
Lavori manuali d’intreccio: Fa sette fasette
Il bagnante naturista: Nudo nudo
Al ristorante: Ara, go sta aragosta
Tra istriani: Co sti costi!
Ma dove lo fazemo? Su ste suste!
Sollecitando i falegnami: Portè la portela?
Falegname distrato: Se ga segà
E ‘desso come taco?: Co la cola
Baloneri anni ’70: riva Riva? Riverà Rivera!
Formiga delinquente: Frego le fregole
La veceta dal salumier 1: Ma xè Masè?
La veceta dal salumer 2: El parsuto el par suto
La veceta dal salumer 3: Provo la provola
In feramenta: La me da tre lame da tre
Giogadori de scachi: Cava i cavai
Go comprà Opel: La me riva la Meriva
Palindroma sillabica: Laveve la la vela. Lavevela
In ferie in Istria: Ah, par Enzo a Parenzo
In ferie in Grecia Mi conoss Mykonos
In ferie in Spagna: La mi go l’amigo
In ferie in Lombardia: A Milano? Ah mi la no
Prostituta influenzada: Ma la da malada?
Zogando carte: Lasso l’asso
La baba che pesca: La mola l’amo la?
Opera a luci rosse: L’Aida laida
Te son come Berlusca: Con tanti contanti
Guera de gavetoni: Ne ga negà
Prova saltar: La sta l’asta
Me servissi un ovo: La ga Lina la galina?
Statistiche: La me dia la media
Sesso estremo in Carso: Ingropada in Gropada
Mule facili: L’Ada la da
Sconfita de misura: Perdo per do
Autocoscienza: Go la gola
Crisi ambientale: Se la menta se lamenta
No me piasi molar: Co lasso colasso
Illy e Dipiazza: Do mace domace

Eco le idee dei nostri visitatori:

Grazie a Eric Orel:
Eliminar penne e matite: la canceleria la canceleria

Grazie Michael da Amsterdam:
Lavori domesitici: la grata la grata

Grazie Maureto (TS) sempre in piena:
Testardaggine in osteria: osti nati ostinati
Fidanzato timido: ti moroso timoroso
Che pessi te ga? Sara, go sarago!
El capel russo con le tarma: colbaco col baco
Dj depresso: inconsolabile in consolle abile
Passioncella furlana: amoruzzo a Moruzzo
Casin per el conto tra veneti: un dise undise, do dise dodise, tre dise tredise, quindi xe quindise se disè sedise!
Estetiste mujesane: a far nei a Farnei
Tra carcerati: evado e vado
Culturiste sfegatade le fa esercizi per i glutei: le fanatiche le fa natiche
Rioplani irlandesi: ga eliche gaeliche
Co te domandi pessi più grandi: Su, perorate super orate
Perla d’epoca per la nona: Per la vecia perla vecia
Security dall’ottico: Ocia i ociai
Far un novo porto: Colmar col mar
Naufrago disperà: derelito de relito
Zogo de fioi: girando la girandola
Omo tuto de un toco: Eligio è ligio
Chi la ga mandada: la manda l’Amanda
Tute le babe flocione: Angelica mente angelicamente, Barbara mente barbaramente, Chiara mente chiaramente, Candida mente candidamente, Franca mente francamente, Serena mente serenamente;
…ma xe anche chi ghe conta floce a una baba: A Mara mente amaramente
…e anche un omo flocion: Felice mente felicemente
Grigliata ideale: Ci va civa, costi ‘na costina

Grazie ancora a Lorenzo Zorzi (TS):
Botanica e ortopedia: Siepi e sie pie
La mula no ga voia de andar a scola: Marina marina
Signora violenta: Milady mi ledi
Lezioni de volo: volavo la
Gioia botanica: Viva i vivai
Far lavorar un dalmatin: Spala ti, no! Spalatino
Sedioline a tre gambe: Atrezate a tre zate

Pausa tra chimici

Grazie a Euro (TS):
Ufo e agricoltura: Cerchi nel grano cerchi nel grano?
Edilizia economica: malta rada mal tarada
In maneggio: cava la cavala

Grazie a Giuseppe (Campobasso):
te ga un goma ‘mericana? Go mi ‘na gomina

Grazie a Diego de Casa Stipancich (TS):
Dar de magnar a pessi vegetariani: la ghe tirava nei laghetti ravanei
Strano catarro: spudo ratti spudorati
Difenderse de la polvere: Coverzila co verzi la
Dubi istriani su la partenza: Par ti Remo, partiremo?
E quele nere? Ma le xe Malese
Film con orgia lesbo: Guardo babe guar do babe
Gestion domestica: co go metà cogometa, zucherò zuchero

Grazie a Nozzena (TS):
Quanti de lori che copra su internet: A Zalando? Ah za la ‘ndo!
Impiegata postale sistema el scuro: la imposta la imposta là in posta
Esperimenti chimici in assicurazion: La Fondiaria la fondi aria

Grazie a Ivano patoco (TS):
Un divieto xe un divieto: se veramente è vietato, severamente è vietato

Grazie a Alessandro Pavan (TS):
In boteghin de fruti: lavo l’uva, la vol uva?

Grazie a Simone (Go):
Vip inglesi: pol esser Paul Hesser

Grazie a Muzio (TS):
Discussioni in local In baruffa in bar, uffa!
Un bicer al filosofo: Anice a Nietzsche

Grazie a Andrea Sergon (TS):
Sveiade col caldo: Destate d’estate
Lo odia col zervel: Detesta de testa
Collaudava scritti: El testò el testo
Fra giudici de competizion: Delegare dele gare
Che profumin nella capitale: Aroma a Roma
Contorsionista colpevole: Contorto con torto
Sarà contento Silvio: Ruby nettò rubinetto
In un allevamento: Ga lì ‘na galina
Pitura lori: Coloro coloro
Informatici stupiti: Già va java
Frutti fra le persone: Fragole fra gole
Ga sbaiado de rollar: La canna la canna
Te son a metà percorso: Metà meta
No te ciami gente a caso: Chiami chi ami
Danneggia cose: La amaca l’amaca
La conoso quella scarpa: So la sola sola
Un’azion sensata: Consenso con senso
Incadeno una parte de mi: Lego l’ego
Città becada: Pinzano Pinzano
Dove ndemo per vinzer? Per di qua perdi qua
Qua xe zima: Là fa l’afa
Scusi, barista: L’ha qua l’acqua
Odiabili capocciate: De testade detestade
Noleggia qua le auto? No leggio noleggio
Ornato con gusto: Perlato per lato
Ogeti che svola: Perlata vola per la tavola
Subito interadi: Semi nati seminati
Richiamato anche lui: Noè, no eh!
Quando te verzi la cusina? Co go cogo
Preparativi in cusina: ‘Sugo, su go sugo
Modi de far de credenti: Fe de fede
Fra architetti: La scala la scala?
Una dona giusta: È qua equa
Ciclisti organizadi: Se lasè la sela
Timonier permaloso: Timona ti, mona!
No le xe a puntin: Le xe lese
Me son ricordà del’Istria: Uh, ma go Umago!
No xe sai importante: È poca epoca
Maledetta raccolta: D’annata dannata
Cos te fa in orto: Sèmini semini?
Te servi na canucia? Succhi succhi?
Dove el pianta? Intera in tera
Va a sugarte: Ciò sudicio, sudi
Amar piano piano: Amo Viola a moviola
Sta gente naturista: Sti nudisti nudi
Rimborsi su ogni cosa: Diaria di aria
Scelte difficili: Olivia o Livia
Interi giù dai monti: Giussani giù sani
Accorcia el percorso: Taiano Tajano
Avvocatesse: Le leggi le leggi
El contabile: Sa ‘l dato saldato
Gareggia ancora: Garelli ga rally
Le xe giornaliere: Di urne diurne
Maiali in città: Porci a Porcia
Pensa che dolce: Sa che saché
Vacanze: All’agosto al lago sto
Xe za là: Za Gabry a Zagabria
Che casin nucleare: Confusione con fusione
Roba de magneti: Pol i poli
Procrastinar coi giganti: Po’ li femo Polifemo
No xe sveio: È sempio esempio
Solo in Istria: Pol a Pola
Le conosi tute: Sa le sale
No xe lissi: Agrumi a grumi
Mesa vizin la neonata: Accantonata accanto nata
No là: Lì no, Lino
Poco concentradi: Di vaghi divaghi
Farfalle spagnole stanche: Ma riposa mariposa
Ga le mani sai grandi: El me ga dito el mega dito
Indicazioni in gioielleria: Per là per la perla
Auto rare: Chi ha Kia?
Discolpandose: Mi no mino, mi nomino
Parti orchestrali: Aldo al Do
Frase motivante: Lotterò, l’otterrò, lo terrò
Contar fioi: Contato con tato
Conta con insetti: Contarlo con tarlo
In cassa: Ha qui sto acquisto?
Dividere gare: Dipartita di partita
Xe scrito: È letto eletto
3 novembre in montagna: A San Martino di Castrozza, a San Martino dica: “strozza!”
Gay lombardi n.1: Dammi l’ano da Milano
Gay lombardi n.2: A Milano ami l’ano
Gay lombardi n.3: Apri Milano aprimi l’ano
Gay lombardi n.4: Milano – Lecco, mi l’ano lecco
Una bevanda per strada: Gradisca – Latisana, gradisca la tisana
Elimino el porton: Cancello cancello
Carne o vin? Bovino, boh vino
Xe nato cusì: Di sé è nato dissennato
Previsioni de cacca: OSMER dato ho smerdato
Sputana: Diffama di fama
Dove lo go messo: Liquore? lì, cuore!
Consegnato inerme: Ha reso arreso
Pomicion stupidin: Lì mona limona
Ghe vol proprio mal: Elimina e li mina
La mula xe qua: Giada qua già da qua
Regala babe: La dona la dona
Opere liriche sbrise: L’Aida laida
La ga forsi compagnia: Ha mica amica?
La sa ela: E lì sa Elisa
Boni prodotti: Ho timo ottimo
I scampa via tutti: La fila la fila
I me asumerà: Con o senza conosenza
Morir de rabbia: Perire per ire
Senz’anima: L’è senza l’essenza
Al bancomat: La striscia la striscia?
Divisa stretta: Con tenuta contenuta
Lui sì che pol: Paul pol
Vini già presi: Tocai tocai
Chi lo ga capido: L’ha tratto l’attratto
Flatulenze in circolo: Scorre già scorreggia
Crear lingue del posto: Creo la creola
Firs lady da non incontrar: evita Evìta
Come arricchirse: Expò veri ex poveri
Povero chi vien ciamà: Ano minato a nominato
Li ga ciamadi subito: Nomi nati nominati
Se mantien coi pavimenti: A manto va a Mantova
Scelta difficile: Omettere o mettere
Mazar trofei: La copa la copa
Passione irrefrenabile: Sudime su di me
Un uomo caloroso: Console con sole
Menziona luoghi: Cita cità
No quei finti: Po’ veri poveri
Studila che no ciapi fogo: Candela, can de là
Ribalta la cartelina: La tombola la tombola
Si fa interrogare: Osa o sa
Fra ricoverati: L’ha anca l’anca
Fra camerieri: L’ha portata la portata?
Sbaiè ingredienti: Canè la canela
Magnaccia a Trieste: Dame Lara da Melara
No religioso de sicuro: A te o ateo
Trieste storia: Me, nato menato
Docce aziendali: A lavarsi là, ala Warstila
Chiarimo i miei gusti: Tizia, no Tiziano
Taia tutto: Mieti mi e ti
Lasa star el fior: La viola la viola?
Coverte per ingrumar: Piumone, più mone
Esser fornidi: Averne a verne
Marinai: No di nodi
Tutto sotto controllo: Digestione di gestione
No star sempre seria: Simona, sii mona
Strani modi de farlo: Consumo con sumo
No xe messe là apposta: Le capitali le capita lì
Lenti dolorose: Do lenti dolenti
Biancheria: Colletto col letto
Strani accessori: Collana col lana
Altrimenti come el caga: L’alano l’ha l’ano
Romano costruisi divani: So fa’ sofà
Alieno che se presenta: E ti? ET
Conferenza in Brasile: Seminario semina Rio
Lo ricordiamo così: Fu mato fumato
Ricordi de uscite fuoriporta: Fu gita fugita
Formaggi: Certo sa certosa
Bombe fra le coverte: Più mini piumini
Parenti de Roberto innocui: Benigni benigni
Per forza: Costringi co stringi
Guardando una bottigia de rosso: Miro vino, mi rovino
Giochi di potere tra case: Condominio con dominio
Te ga magnà una scimmia? Ma cachi macachi
Dio quando creò il mondo: Cielo ce l’ho
El mato vendi scarpe: Za la andò Zalando
Mejo un tutto d’un pezzo: Piuttosto più tosto
El fa le piume: Piumaggio più maggio
Cos te ga fatto la vespa? Ha punto, appunto
Pinocchio non accetta diminutivi: Pino chi? Io? Pinocchio!
Se fa pagar anca per quel: Adora ad ora
Sorelle precise: Suore su ore
Specialità olimpiche invernali: Sugli sci voli sugli scivoli
No spudar: La saliva la saliva
Fazo a fette le coccole: Affetto affetto
Distinguer spagnoli da spogliarellisti: O xe osè o xe José
Marinai ripetitivi: àncora ancòra
Tasse silenziose: La TASI la tasi
Meio no tocar: Laso là l’asola
Chi ga el condimento: L’ho io l’oio?
Te ne ga magnadi troppi: Cachi cachi
Conta con gli insetti: Abaco a baco
Illustratori di animali: I disegnatori i disegna tori
Smantellamenti in banca: El cavò el caveau
Letame con additivi: Concime con cime
Interroga el prete: La me sa la mesa?
Avvisa musicisti in salita: Allerta Santana all’erta sant’Anna
Esser in famiglia: Fra terno fraterno
Biografia di un re: Mi, re nato mirenato
Sconti sulla pena: Condonato con Donato
Segni zodiacali se ritrova: Arieti a Rieti
Passa desso el bus? Sì ora, siora
Meio no darghe corda: La signora la s’ignora
Raccomandazioni surreali: Per l’amor di Dio, perla mordi Dio
Scala el canone: Ti scali Tiscali
Un motivo in più per no drogarse: Se sono fatto, sesso no fatto
Al BEFeD: Ga letto galetto
Assegnazioni: Alina a Lina
Col letto in vial: Vialetto via letto
La mente inganna con i dolci: Mente contorta mente con torta
Considerazioni sulla moneta: La valuta la valuta
Saria de rimpiazzar: Lì xe lise
Solo roba de qualità: Magni fica magnifica


NO KOMMENT!

Grazie a Andrea “Keith Egaditto” (TS):
Regata velica coppa d’autunno: In Barcolana imbarco lana

Grazie a Borut (TS):
La casa de le bambole: Te ga mini tegamini?

El ritorno de Cenerentola82 (TS):
Cossa ve vestì? Tuti ‘na tutina
I dotori no paga tasse: L’immunologa l’IMU no la ga
Veci mestieri per le immigrate: Se solo tenere sessolote nere

Denovo a la carica Maureto con Paolo e soci (TS):
Imbriago fora de la porta: In bala Toio in ballatoio
Chi servi co no te sa cusinar? Coghe vol co ghe vol
Istrian in gattile: E cos’ti ga ti co’sti gati?
Corrispondenza nel far west: Epistole e pistole
Lascito del pescador: Eredi e redi
Andar a prostitute: Apagamento a pagamento
No’l ga salata nostrana? Be’l ga belga!
A spasso coi fruti: I pomi i gà, i pomiga….
Co te piasi el Pelinkovec: Amar i amari

Grazie a igor Minca (TS):
Dove go de netar? La va lavà

Grazie a Andrea Sergon (TS):
In mezo a dei familiari: Fra dei fradei
La iera con la domestica: Constatata con sta tata
Afidar a una domestica vecia: Da tata datata
Ali oneste: Le ali leali
Avocati fuorilege: I legali ilegali
Tacar insieme le competizioni: Legare le gare
Cossa la sta trasportando? La porta la porta
Solo dei sentori: Sensazioni senza azioni
Lunghi periodi dannosi: Dani d’ani
Andade a sbusa? Usè i usei
Tocar con sensibilità: Contatto con tatto
Stropa solo quando i apri: Coverzi co verzi
In mancanza de altro: Condito con dito
Restar in gara: Se sto sesto
La straniera fa rumori noturni: La russa la russa?
Atimi lontani: D’istanti distanti
Richiami naturali de un certo livel: D’istinti distinti
Meditar in un tempio: Contemplar con templar
Bruta profezia: Perdo mani per domani
Giardinier richiamato all’ordine: Piantala! Pianta la pianta là
In lavanderia: O la sciaqua o lascia qua
Tentazion discontinua: Atratti a tratti
Un stupido: Demente de mente
Impostor a l’estero: Ingana in Ghana
Ricordi de un vecio lavor: Co stavo costavo
Amesso solo se in bruta compagnìa: Concesso con cesso
A proposito de distanze: Di vari divari
Poltrone inutili: Di vani divani
Persona de evitar: Mai col Michael
Filosofia de magnacia: Mone da moneda
Persuasi a fine match: Convinto con vinto
Orco fa 2 punti: Fauno fa uno
La Conossi un centro termale nei dintorni? Sa una sauna?
No lo fazo spesso: Dirado di rado
Invento incroci de lingue: Creo la creola
Gay n.1: Gustavo Gustavo
Gay n.2: Infausto in Fausto
Fuga dal tsunami in direta: Inonda in onda in Honda
Incidenti za a la nascita: Spero nato speronato
Fabio fa quela parte: Fazio fa zio
Calcoli in borsa: Frazioni fr’azioni
Filiali a forma de mobili: Sedi a sedia
Dibatito inteligente: Contesta con testa
Tuto ga un perchè: Connesso con nesso
Quela no ne piasi: Lassemo là la semola
Che muleta generosa: Giada già dà
Operazioni in aeroporto: Valigia va lì già
Manca un ingrediente: Lamenta la menta
Andemo in gita: A le grote alegrote
Catalogar atori: Dividi divi di DVD
Te naso: Teodoro, te odoro
Stirando: La piega la piega?
Scarpe ben riposte: Stivai stivai
Tenir de ocio un vecio parente: Controlavo contro l’avo
I gaverà netado el pavimento in cusina? Se ga levado segale vado
Son fato cussì: Eh, go ego
Ne go tantissimi: Ago go a go go
Dove se trovemo? Lì del LIDL
Un auto per partir: Panda p’andà
Giorni tridimensionali: 3 dì 3D
Muradori in Friul: Da Maniago go dà mani a go go

Grazie a Andrea Sommer (TS):
Savo xe un che ghe tien a l’igene: Co’ la savoneta cola, Savo neta co’ la savoneta

Grazie a Muzio (TS):
Go dovudo rifar i pavimenti: La c’era la cera lacera

Ancora l’instancabile Maureto (TS):
Panorami norvegesi: Fior di fiordi
Dove se lava i metalmeccanici: A lavarsi la a la Wartsila
No rivar a esser vegetarian: L’aver dura la verdura
Meterse la lingua in quel posto: La sbato la la sbatola

Gente Imbriaga (TS):
Con cossa te la ga piturada? Colorada co l’orada

Grazie Michele (TS):
Pulizie montane: Dove c’è la vallata bella, dò vece lava la tabella

Grazie Paolo (TS):
Lama ben afilada: Perfeta per feta

Grazie Marco Ridolfo (TS):
In boteghin de fiori: Mimo, xe mimose?
Fra imbianchini: domani dò mani
Organizar la drogheria: la metè lamete

Grazie Lorenzo Coslovich (TS):
In barca a vela: de bolina debolina
Porcheto festaiolo: Maialetto mai a a letto

Grazie ancora al buon Maureto e ai sui amici Paolo e Lucky (TS):
Incontro in galeria: tu nel tunel?
Bomboni co’l cantante: Condorelli con Dorelli
Bamboccioni: Chi ama la mamma chiama la mamma
ora esatta in canon: El galeoto el ga le oto

Grazie a Diego Scapolan (TS):
Problema pe’l bandaio: la grondaia zo la gronda iazo

Grazie a Rosaria Esposito (pensieriparole.it):
El poeta in Germania: A Bonn Dante mente abondantemente

Grazie a Lucio Apollonio (TS):
Pulizia in famiglia: La noneta là no neta
Approcci: Ma no la mano là Manola
Vigilessa del fuoco: La lasca là la scala lasca
Parenti in pescheria: Zie vol lo zievolo
Riva i Unni: Barbara stà barba rasta
Racolto duro: Se ga la sega là sega la segala
Pesse per zena: Sara, go sarago
In canon: La c’è la cella

Grazie a Marco Comisso (TS):
Discussion con la mula: Nopodaria, no pò Daria
Quando i sempi no trova i frone, lì  mone

Ancora Nozzena (TS):
Pian, atenzion, e se dopo no xe ela! parsimonia, par si Monia

Ancora Maureto (TS):
Un ristorante trieste: me de primo? Me deprimo!
Genitor ornitologico: papà ga i papagai
Pulizie: la passa Toia la passatoia?
tebelon ben fato: lata bela la tabela

Torna ala carica Cenerentola Servolana:
In orto: ruco la rucola
Lavoro in mercato: zuchine zuchìne
Sesso estremo in uficio: la, co lega la colega
I cusina in television: Ah, la par odi la Parodi
ifoso fiorentin deluso: la zia l’è laziale
Divento ateo: addio a Dio
Un ga stele marine austriache: un ga rici ungarici
Pesse napoletan: scampi a Scampia
Adesso no go tempo: domandina? Doman Dina…
Te me da qualcossa per taiar: la, metà lameta

Grazie a Diego Manna – presidente del Monon Behavior Reserch Department of Trieste:
Incarigarse oltre confin: postumi a Postumia

Grazie a Freddy (Belluno):
Festival dei imitatori a Trieste: emuli e muli
Babe triestine scariga film de internet: Emule e mule
Apuntamento in supermercato: lì del Lidl
Colazione impossibile: ne la teiera ne late iera
Ginnaste circensi alla festa: contorte con torte
Finì de magnar: la posata l’ha posata
Colezionista de bestie imbalsamade: la gazza la ga zà
Vanterie tra babe: go ‘na gonna
Certificazion europea: eco là, bel, Ecolabel
Esortazion per la monaca depressa: su ora, suora
Dimagrir con sport orientali: consumo con sumo
Lutto de professionisti: perito perito
La mula fa strane mosse: l’amica la ammicca
Comico sicuro de se: Anoio? Ah no io!
Viagio in Val di Susa: Notavo No Tav
Che pianta xe la? Sa, li c’è salice
Soidarietà verso el prossimo: perdonare per donare
Mafioso per abitudine: colluso col uso
Disastro a Chernobyl: consfusion con fusion
El prestigiator co’l suo publico: voi là, voilà!
Dubi dei montanari bellunesi: ma’l ga la malga là?
La domando in sposa: doman domando man
Animali domestici strambi: la nutria la nutri ah!
Son tuta una contradizion: scoragiante, esco ragiante
Stanchi morti mi e el mio amico cruco: cotto co’ Otto
Tanto son sordo: sonori sibili sono risibili
Qjel che fa l’avocato ogi: per ora perora
Pensier del presoner: evado e vado
Biceri frantumai sora i inseti: cocci nelle coccinelle
Cossa fa la zoologa? La pesa l’ape, sa!
Come stava i muli: infermi i iera, infermiera!

Ancora Maureto (TS):
tour religioso in Puglia: nele cese nel leccese
azienda imbalsamatrice: fagiani fa Giani (by Paolo)
alitosi: coparlo co’ parlo (by Ricky)
strage botanica: lacero l’acero

Grazie a Euro (TS):
Lavori fati a metà: Manometo ma no meto
Animali foresti: dindia d’India
Indovina chi: Berto chi? Bertoki!

Grazie a Rodolfo (TS):
tranquila falsità: CFranca mente francamente
pek stanco: distruto di struto

Grazie a Eric (TS):
zercar oro in pase: se taccio setaccio
piazar bombe: se mina semina

Grazie a Diana E.C.n.1 (TS):
Dipinti pregiati: Coloro col’oro
Telefonade tra inamorai: Chi ama chiama!
Co no iero stitica: che feci che feci

El ritorno de Cenerentola82:
Quando i porchi svolerà? Ahi, Mai ali ai maiali
Al bagno no xe quasi nissun: saria ‘n do le sariandole
Medicina alternativa istriana: la tisana la ti sana
Dove se vedemo? A Portugruaro… ma, ah, porto gru a Roma…
Dramma lesbo in Spagna: la mata l’amata
In feriera con nono: colavo col’avo
Mazite do volte: levite le vite

Grazie a Michele (TS):
Sti pessi no xe freschi: moli moli e tre moli tremoli
el can ga d’ociaà qualcossa: can ocia canocia

Ancora Maureto (TS):
fancazzista che va torzioe sa: pelandrona pel’androna
come dirghe a una baba una robe che no se sa: s’ignora signora

Grazie Nozzena (TS):
Dighe a la baba ‘ndove che’l xe: Lui xe là Luisella
Mula svelta:  Valentina va lentina
Padre Ralph domacio:  El paroco el par Rocco
Camina va a Milano:  A Milano? A mi la no!
Dove xe la baba?  E’ li Elisa è li, sa
Baba consumada:  Elisa è lisa

Grazie a Euro (TS):
invio sms dal Mercedes Viano: invia dal Viano in via D’Alviano
botegher senza cultura: No legio libri, nolegio libri
fumar in Messico: Hola chica, ho la cicca
l’amico francese vol cazarmela: Mon ami, mona mi
iera tanta de quela fila in gelateria a New York che me ga tocà zigar: I scream ice cream
Chi ridi dove? Ela se la ridi è la se la ridi

Grazie a Diego BlueDee detto Stipancich (TS):
Ultimatum al zogador: o tiri tiri o ti ritiri
Spaventoso oculista: I scare eyes care
Felino malado el gato se el ga tosse el ga tosse
Acordi tra culate: In via Milano inviami l’ano
Organigrama in cooperativa de pulizie: Ma chi neta la machineta la

Grazie a Daniele (TS):
can fortunà: Go l’osso goloso
un’ascia che aterra: L’ascia lascia la scia

Grazie a Anna Cervesi (TS):
Dopio lavor:  fazo leti e fazoleti

Grazie al mitico Maureto version estiva (TS):
Quando te ga ferie? A, go stò agosto
Veggente in viaggio: Nostradamus, no strada: mus!
una bruta festa: No civa? Nociva!

Grazie Lucky (TS):
Presidente ala guida: Einaudi è in Audi

Grazie a Fabio Maj (TS):
durante l’antico testamento, sino all’avvento del figlio, l’umanità non é ancora stata riscattata dal peccato originale: col pare sta colpa resta
marito goloso dei roux che la moglie gli ammannisce: su ghe tiro sti sugheti rosti
cerchiamo di evitare che l’avo si metta nei guai [prob. questo é il minimale]: no no nono!
provvedo a fare un’offerta all’ONLUS che sta a cuore all’onorevole…: mando la mandola
…e non dimentico l’assessore: mando le mandole

Grazie ancora al mitico Maureto (TS):
co te son in piena: la po te osi l’apoteosi
sesso in gostilna: la deflora la de Flora

Grazie a Stipe27 (TS):
prima de far i confeti: lavo l’avola
te go dito che spuzz: ri-fiuti rifiuti
in botega de cartoni animati: me molè Memole?
tasche picie: scarse le scarsele
sexy saga furlana: o xe i osei osè
lista de la spesa: noccioline? No ciò line-s
hostess bongustaie: le lila l’elica

Grazie a Italo Cerne (TS):
frizendo: gira i girai
fra inservienti: el lava Bo el lavabo?
violenza indumentistica: copo la copola

Grazie a Daniele Redivo (TS):
in cusina: n’ovo novo
ancora in cusina: L’ha salata la salata?
contro la lapidazion: A sassi no, assassino!
La babeta de 007 a Barcola de matina presto: La spia già la spiagia
in Sudafrica: mandè la man dela Mandela
ti in galeria: tu nel tunel

Grazie ancora a quela mata de Cenerentola82 (TS):
Emilio in circo: Comici co’ mici comici
cossa i ghe ga regalà per Nadal? I-Pod? Eh si, i podessi!
ghe go tirà la bira: colpivo col pivo
coss’te sufi? Colabora co la bora

Grazie a Michele Pizzi (TS):
tassar le imprese edili: tassè i tassei

Grazie a Stefano Pregarc (TS):
culate lombarde: a Milano a mi l’ano
due matemateci: conti con ti
in montagna: sudè la su de là
surfista poliglota: on the onde
giardinier orbo: travasi tra vasi
documento ristretto: contratto con tratto contratto
oceano calmo: pacifico pacifico
studando le candele: su fia sufia
premio bruto: Nobel no bel
el patissi zima: Alfredo al fredo
pulizie teatrali: Mario neta marioneta
montando el satelitare: la parabola la par a bola
el mulo brasilian: Dario da Rio
paura dei compiti in classe: i temi i temi
el ga dito de serari? Chi udì chiudi?
el brama un can: volpino vol Pino
furti in bosco: sparissi sparisi
scarsele tanto sbusade: perdo per do
tra bobe motorizade: discuter di scooter

Grazie ancora a quel mato de Maureto Vivian (TS):
nascondilio per gioiei: perle sconte per le sconte
ogi sarò meio de Superman: supererò i supereroi

Grazie a Diego MononBehavior Manna (TS):
botoni tacadizi: vecia cola! vecia… co’ la ve ciacola!

Grazie a Michele Zazzara (TS):
musica de strada: tre mendicanti incidi trementdi canti in cidì

Grazie a Fulvio Impellizzeri (TS):
zità neta: savon a Savona
in botega: l’afar sora la farsora
biscoti: Le gociole? Le go, ciole!
question de igene: lassavo neta la savoneta
agile soprano: cori sta corista?
albergo in ordine: cussineto cussì neto
amor strambo: baci nela bacinela
tecnologia: è voluto evoluto
tute le raze de cani: già, ma i cani giamaicani?
un vecio impermeabile: la cerata lacerata

Rediviva Cenerentola82 (TS):
le ricete de la nona: po meti pometi
finta tonta: far l’oca farloca
professionista dei uichend: e li i sabati Elisa bati

Grazie a l’instancabile Maureto (TS):
incontrà co’l fresco: Conossudo co no sudo
ciclista ladro: El velocista el ve lo cista

Grazie a Piero de Staranzano (GO):
cossa xe tuto  stò cine? Tre mendicanti incidi tremendi canti in cd
con cossa femo la griglia? Co’ste coste
lavor in pizeria: Mozzare le mozzarelle
ciò gorizian, coss’te cusini? Faso i fasoi
coss’te combini che te ga mal de panza? Cago le cagole
ciò, ‘ndove te va a far la spese? Li de Lidl
No xe bel andar in bici? Se lassè la la sela
La mula xe un pò porca: Maia la maiala

Ritorna anche Maureto (TS):
sofigarse in negozio de ociai: Ciano otico cianotico

Ritorna Cenerentola82 (TS):
spetando i baloneri: Riva Riva? Riverà Rivera! Beh te ga Bettega!
Armstron, el primo omo sula luna: Fu turista futurista
cossa te magni? Radici o radicio
paesagio furlan: Tratori tra tori
brava dona de casa: La scova za la scovaza
se ga roto la ravatrice: Ah la ga alaga?
Ocio: Co rado Corrado!
cognomi istriani: De li xe Delise

Grazie a Geronimo (TS):
no zogassi mai nel’Inter: Mai con Maicon
l’eleganza dei mister: Arrigoni a rigoni
cossa te fa in stadio: Go de aspetar Godeas petar

Eco denovo la mitica Cenerentola82 (TS):
invito dala nostra capitale: vien a Vienna
…e gnanche sto ano in Spagna: mai orca a Maiorca
ma te ghe da solo a Massa? Cara ragazza, Carrara ga za!
domanda lesbo: Lara ga za la ragazza?
el va a rubar col fio: colpi ciò, col picio!

Grazie a Alessandro Pavan (TS):
amirando el potok: visto la Vistola?

Maureto colpissi ancora (TS):
aparitivo: a però. l’Aperol!
sgambeto in Quirinale: inciampi in Ciampi
dentista astemio: trapa no, trapano!
in negozio de piante: la gavè l’agave?
el fa el figo ma el xe copà: el spava Aldo el spavaldo
cortigiano gay: c’ha ‘n bell’ano, ciambellano!
ma la sa ‘ndove stivar la roba? La ga capì Enza, la ga capienza!
operaia cofe in fabrica de auti: la falada la fa Lada

Torna alla carica Cenerentola82 (TS):
‘ndove la xe finida? Perdo Lina per Dolina
Quando i finissi de piturar? Doman do man
Partidela tra vece glorie: Ma Zola mazzola Mazzola?
A chi ghe dago? Dove meto? Giu li a Giulia
In cantier: Cari, ho la cariola
mission punitiva a Sesana: che Menia con Fini che meni a’ confini
in cantier: la te go lassà la tegola
ma te go portà i copi? ma Toni, matoni!
culi nobili: re con dito recondito
no son un terorista: mi no mino
el ne fa becar: col Pino colpi no
ospitalità carnica: la ofri cola o frico

Grazie a Andrea Babich (triestin in sventurato esilio milanese)
Libro mancante: No Logo? No lo go!

Grazie ancora a Maureto (TS)
viagio premio in Sud Africa: Mandela Day? Mandela dei!

Grazie a Eric Orel (Trieste)
Concerto a Sistiana: Al canterà al Cantera

Grazie a Vito (Santa Croce, Trieste)
Carla Bruni: la mia gola la miagola
Complesso de Edipo: l’amare la mare

Grazie a Max Siriani (Trieste)
Relax: divano di vano d’Ivano

Grazie a Maurizio (triestin a Monaco di Baviera)
Furia sula tangenziale: far i fari

Grazie ancora a Cenerentola82 (TS)
posti barca: pergolete per golete
a pescar con nono: l’avo liga la voliga
inveze de cantar: la Vasco ve lava scove 
Educazione sessuale la fe la, zio, la fellatio?
Ammucchiata: supina su Pina, sudavo su Davo
Orge antiche: Sumeri su Mary
Povero mulo… sudario su Dario
Vacanza in Svizzera: bel in zona Bellinzona
Recita scolastica: la fa Tina la fatina?
Amori mercenari al buio in primavera: amar zocolume a marzo col lume
Verifiche sul’auto: colaudi col’Audi
Ma qua solo i vendi? No, legio nolegio
El manuale dei vigili: to be tubi

Grazie ancora a quel fenomeno de Maureto:
oroscopo laziale: arieti a Rieti

Grazie a Lele Muha (Trieste):
Cossa xe i highlights? parti de le partidele

Grazie a Diego Manna (Trieste):
I me ga messo i zogatoli in forno: zo ghe tiro sti zogheti rosti
la mula speta: chi ara Chiara?
incesto bis: consumare incesto con su mare in cesto

Grazie a Giorgio (Trieste):
In fabrica de tapi: sugherò sughero

Grazie a AndreaV (Trieste):
Dopo che i ga serà i casini ghe toca… guar, dandola via, guardando la via

Grazie ancora a quel’altra fonte inesauribile de Cenerentola82:
pulizie de mia nona: l’ava la se lava l’asse
lezion de ortografia: condoti con do T
No studar el stereo: Mery lassa, me rilassa
I ga serà la strada… per i colanti pericolanti
Te ga ciolto casa in Carso? Ah come no, a Comeno
Buloto carsolin: Ah, co meno, a Comeno
In viagio per la Dalmazia: lu sin Lussin
Maratona istriana: Happy run a Piran
Miel istrian: Api sin a Pisin
Lavor in Istria: La a Koper, ativa la cooperativa
Vado a parlar con la coga: La fe Tina la fetina?
Lavori edili: i solai isolai
Criscola in bareto: Cari, go carigo!
Lazò i finlandesi: la pony laponi
Lavor de precision: lamina la mina
Finto orgasmo: si mulo, simulo
Sesso in riva al lago: Ah mi su Rina a Misurina
Militari strapagadi: cari stì caristi
Quando te ga feria: Ah, go stò agosto
La me ga tirà el paco: ma la parti Dina? Ma la partidina?
I toscani me stà sui bobi: ma se xe Massese?
Ma cossa el magna? Ciocolate, ciò, col late!
El picio iera in colonia: Zo ga zogà
Femo un colpo in pescheria? Gua ti guati!
Militari alcolizai: Fanti nel Fantinel
El “Massimo” de Michelangelo: Ma si, modela Massimo de là
Lavori edili: lasca la scala
Xe de portar qua i guati e… lassar de là la sardela
Se i rompi co lavoro: limando li mando
Fa la guardia a l’albero: Alpino al pino
Chi xe Ioso? Misterioso Mister Ioso
Osti disonesti: bari stì baristi
Regali de Nadal: A Mery cani americani
English question: Chi pol dir “keep all dear”?
Domande slovene su l’Alitalia: Zakaj za CAI?
Vado a cior el suv: Là la da Niva la Lada Niva
Infermiera inesperta: Lì, in su, Lina, l’insulina
Bilieto de visita: Marco Nista, marconista

Grazie ancora a quela fonte inesauribile de Maureto:
Assistente sociale: assisti Ana a Sistiana
Cala la note in bisiacheria: Ronchi za ronchiza!
Turco smemorà: Kemal, a mente, che malamente!
Nada no xe single: Puta Nada? Putanada!
Sta mula qua me cambia le gome: Go mi ‘sta gomista
Tra contadini: Lou, dame ludame!
No me piaso per gnente: Mio Dio, mi odio!
No la me par cussì giovine: Ma… se disè sedise…
Caro, che gioiel me meto? A, meti sta ametista!
Turni tra babe che fa el mestier più vecio del mondo: Sà, bato sabato
par ‘ndove te se ga rampigà? Pa’l pal

Grazie a Maureto e i sui amici:
serial killer: copar co’ par
per cossa i se tufa in Polinesia: per la perla
ge dago de venti, me torna zinque: quindi xe quindise
No spoiarse sul giro d’aria: star nudi? Starnudi!
stopar la bala: colpeto col peto
liquor grego cativo: deluso del uzo
zità piena de frati: con venti conventi
torta de fumo: desert de Sert
co’ finissi i lavori: co’ verzemo coverzemo
dolce ebraico: se sa Mosè, sesamo xe!

Grazie a Matteo (TS):
Come vivi i pescadori: l’amo ne da la moneda

Grazie a Alex (TS):
Che lavor fa el tuo amico? Davide da vide
Xe restà qualcossa? Te go lassà nà tegola sana!

Grazie a Elmagnanimo (Trieste):
Ristorante de pesse supergentile: I servizievoli i servi zievoli
co mori el vecio: cospirazione co spira zione

Grazie a Maureto (sempre lui):
No ghe piasi quele caramele: La se sai lamenta, la xe Saila Menta
In Costa dei Barbari: La nuda Dina, la nudadina
la muleria fuma de tuto: se napè senape
canzoni tristi: suicidi sui ci-di
Antica Roma: Xe caligo, là xe Caligola!
de l’eletrauto: Fa rifar i fari
tiranno medieval: affama i affamai
Osteria del Lazio: Osti a Ostia
Fileto de pesse: a, de guato, adeguato!

Maureto con Paoli:
Sembro gay? Go de recia goderecia

Grazie a Muzio (Trieste):
Se l’anel no xe del moroso: Diamante di amante
De cossa parla la Zanicchi? Dell’IVA dell’Iva
dal cambiavalute: La valuta la valùta?
A chi ghe demo el pesse? A mici amici
El porco che no dormi mai: maialeto mai a leto

Grazie a Manfred:
quando te pituri? Doman do man

Grazie a Stefano Luperto:
tra gay: Nello spoglia Toio nello spogliatoio

Grazie a Elmagnanimo (Trieste):
in lateria: la lataia la la taia
in pasticeria: frito le fritole?
in Carnia: tramonti tra monti
in viale el sabato dopopranzo: travolti tra volti
‘ndò te se ga distirà? supino su Pino
pregar sul giro d’aria: convento con vento
el mulo brasilian: Dario da Rio
go fato la guera: mi tra mitra
alberi segai: tronchi tronchi
…a trovarla la merce in saldo: sconti sconti
cossa se ciapa a stà ora? ora dele oradele
de Crismani: perlustrar per lustrar
la talina che parla de botanica: Lara dice la radice è senza essenza
cossa far dela suocera: coparla co parla
casin in cesa: incuria in curia
assolto con l’amico: condonato con Donato
dove posso lavarme? Ti nel tinel
zingani in tela capitale: Rom a Roma
‘ndò te va? Pescar a Pescara
la ga recia per la musica: la nota la nota
tratar mal i cenci: la straza la straza
sport regali: el remava el re? Ma va!

….e ancora Maureto…:
monaci amanuensi: inchiostro in chiostro

Grazie alla sempre attiva Cenerentola82 (Trieste):
alti, magri e drogai: dò pai, dopai
merendin de Libero: Free taia fritaia
recita in oratorio: far i 6 fariseo
risveio movimentado: colazion co l’azion
filatelico che sta sui bobi: co l’Ezio no coleziono
la prima passi ma… per dò no perdono
zogadori de basket: Ben Coleman? Ben co le man
acudisso mio nono: lavo l’avo

Grazie a Daria, Daniele, Alessia e Alexandre (Trieste):
tra amici: Giò vedi Giove di giovedì
in serra: ah, gavè agave?
a l’ultima zena: Apostoli, a posto lì?

….ancora Maureto…:
chimica de laboratorio distratta: se dimentica la i sedimenti calai
la me dirà de dove xe la mula? Co sò, vara, kosovara
go incasinà el gelataio: depistà ciò! De pistacio?

Grazie a Giorgio (Trieste):
per dove te ciapi el gato: pei pei

El ritorno de Cenerentola82:
ve digo quala xe la zità più cul? uh, dine, Udine!
scola de dizion: ciò, dì ciodi
guida turistica esperta: sa far i safari
presidenti incompetenti: toh… nel lotto Tonellotto
gentileze: caro, ti ‘na carotina
nome d’arte: sonando son Nando
casa in Istria: Ah si? Ciolè a Siciole?

Grazie a Andrea Cervia (TS):
Pulizia nei bagni: lavè i lavei

…Maureto…:
preocupai pel menù: Pessi misti, pessimisti!
per strada in Liguria: co’ go leto Cogoleto
egiziana in cinta: Nasser, a presto, nasserà presto
la mula conta bale: Serena mente serenamente
tra ladri: le ciavè le ciave?
el cibo spagnolo va forte: el gaspacho el ga spacio

Maureto sempre in pienona e Max ghe va drio:
se el presidente francese divorzia: lassar così la Sarkozy
go visto Vanessa per strada: incontrada Incontrada in contrada

Grazie al anonimo Muzio (TS):
el maestro al aprendista: mola la mola là
la mula no guanta: la mola la mola
tropa tension: le molè le mole?

Ancora Maureto sempre in pienona:
a quela mula no ghe scrivo: mai la mail a Maila
Trieste medievale: la ara Aldo l’araldo
piovi dentro in classe: la scola la scola
incesto: consumare con su mare
quante sale xe a Trieste: decine de cine

e un poche ancora de Euforbio (Contovel, TS):
prognosi medica: stabile stà bile
corsa tra amici: coremo co’ Remo
visioni istriane: a Parenzo apar Enzo
botega sule rive: insacheta in Sacheta
nostalgici comunisti: partito par Tito
de matina: la sveia la sveia

Grazie a Kirk Mayer:
decision decisiva: el lascia l’ascia e laceta l’aceta
pochi ma boni: co no semo tuti conosemo tuti
mi no voto: cedo la cedola

Grazie a Daniel Auber (triestin a Hollywood):
american in Istria: you’re Jure
parente ornitologo: el papà ga el papagal

Grazie a Sara Finaurini (triestina de adozion):
comprar solo in un caso: se ga la segala

Maureto sempre ala ribalta:
el xe diventà musulman: mai a Lino maialino
egregi signori: sti mati stimati
tesoro no ve movè? Ma stela, ma stè là?
el frito me xe pesante: cara, mai caramai!
sposini ale Canarie: teneri, fè Tenerifè?
Presepio: lo meto l’ometo?
coga inesperta: lessarme le sarme?!

Grazie a Andrea Saule (TS):
amor domacio: a modo mio amo Domio

Torna alla ribalta Cenerentola82:
tra igienisti: per la la va Dina per la lavadina
abandono da animali: la sa, la ga zà lassà la gaza
Ale zinque intele fiabe: le fate le fa the

Grazie a Marino Quaiat (TS):
viagio in auto o in treno? in tre no in treno
in una casa altolocata: servi servi?

Grazie a Lucky (TS):
scena da Odissea: po’ li femo Polifemo
In scarpiera: stiva i stivai

…e Maureto:
la picia se anoia: su fia sufia
21 dicembre a Ferneti: confine con fine
femo leger la baba abilitada: legi ti mata legitimata
domani lontan de mi: distanza di stanza
Antonio e i scherzi estivi: gavè Toni, gavetoni?
Operaio poco disponibile: No turno noturno!
In che aeroporto el riva: Ma’l pensa Malpensa
Demoghe zò al frate: fra Carlo? Fracarlo!
Feticisti dei pie: magnacali maniacali
Laureta fa pissin: Laurina la urina
Viagiatric neta: lava ligia la valigia
Giardiniera diurna: la sera la sera la sera
Adamo se lamenta de Eva: me la dava? Mela dava!
Ma la mula me darà tuto: va, xe Lina vasellina…
Do pirie: dove se gavemo conossù? In bar iera, in Bariera
ex presidente rabià: co’ siga Cossiga!
nono pescador: l’avo liga la voliga  

Torna denovo Maureto, inesauribile pozzo de idee!
trasloco delicato: piano la pianola
el barbier del mio amico: co’ rado Corado…
moglie de oltre confin: coniugà con juga
el ga fisicon? Massicio! Ma si ciò!
vecio film jugo: soto Tito, là, sototitolà

Grazie a Marino (TS):
andar del mago: Ma già, magia!
in botega de bici senza schei: Se lassè l’asse, lassè la sella

Grazie ancora a Paoli amico de Maureto (TS):
Sonadori sfigai: Musicisti musi cisti

Grazie ancora a Maureto che chi lo ferma più!!!
festa sula portaerei americana: là sarà toga party, la Saratoga parti!
no voio fruti: là molo l’amolo
varda Lara che lavora i campi: la Lara là l’ara
Che dolor quei zocoli africani: Tropi cali tropicali
Muloni sinceri: Mas’ceti ma s’ceti
Tra infermieri: Capo, sa la caposala?
Fra falegnami: Lassè l’asse
A briscola: Lasso l’asso
Tra muleti: Co legio colegio
Culturisti poco sgai: Macisti ma cisti

Grazie ancora una volta a Cesco (TS):
pessi zemei: i dentici identici

Grazie ancora a Mauro deto Maureto (TS):
Chi te ga aredà el saloto? L’ha arredato Renato, l’arredatore nato!
Un’infermiera de treviso ve fa l’emodialisi: la veneta la ve neta la veneta
chi xe quel mulo bisiaco? Aron chi, a Ronchi?
Vittorio vol sistemar la el rapace: la vol Toio l’avoltoio?

Grazie a Svevo D’Onofrio (triestin a bologna):
fine giornata in camgna: la sera la sera la sera

Grazie ancora a Cesco (TS):
in teatro: el recità el Re ecità
Bobo Vieri de la paruchiera: la me lissa la Melissa?!?

Grazie a Lara e Luca de Muja (TS):
discorsi tra grandi chef: lassa la che el sa, el sala la salata in sala
el mistero dei ordegni sparidi: in Feriera i feri iera
Cenerentola: la zuca la zuca

Cenerentola82… no komment:
leture impegnade: el ga la Teo el Galateo?
rafting: ne lassava nela Sava
cancelleria: go metà gometa
mobili difetosi: un pomolo un pò molo
al Burlo: la tanti latanti

Grazie ancora a Cesco (TS):
in guera: el meti elmeti
in ristorante tra camerieri: lassa là la sala
al zoo: uuuu! Xe i usei
‘sto giro ghe toca a Gina: lava Gina la vagina

Cenerentola82 (TS) colpisce ancora:
degrado regionale: degrado de Grado
grampremio motoGP: Valentino va lentino
bevandela: là, la scola Lasko
culi nobili: deretano de Re Tano
lezioni de catechismo: la me sa la Messa?

Grazie a Ennio (TS):
disperazion de mula: Chiara mente chiaramente

Grazie a Matteo Marino (TS):
in cartoleria: matite, colori? Ma ti te colori?

Grazie ancora a Euforbio (Contovel, TS):
rissa tra orologiai: colpendolo co’l pendolo
oh, una mula nova: signori e signore Cenerentola82 (TS):
alito pesante: me taio metà aio
gita in Spagna: sa, la manca Salamanca
xe bel in Piemonte? No, vara Novara
maratona de Sanremo: cori ‘sti coristi
campionato de biathlon: co remo coremo
doce liguri: insavonà in Savona
regalo de bigioteria: perlina per Lina
autoritario: co’ mando comando
povera baba: là ci stà la cista
crocera: la Costa la costa
agenzia de lavoro interinale: ho ‘sti osti
raduno enogastronomico fora Roma: osti a Ostia
un capel picio: la te stà la testa
bugie in agraria: i sementi i se menti
maioni firmadi: mi son i Missoni
in discarica: lassasi la sassi
mulo focoso: el boy el boi
qua ne stà zinque e el resto dove le meto? Là, se stà la sesta
vado via per lavor a far i afari
mega party istrian: mi lessasi 1000 sassi

Grazie a Lorenzo XXX & Co. (TS):
sport e doping: aminoacidi? Ah mi no acidi!
pagamento de debiti: contè conte
giardinagio: la pianta la pianta
cercando l’amata: sarà Sara?
domanda: ieri ieri?
in pasticeria: struco lo strucolo
dal gioielier: per la perla
trasferido in Lombardia: son drio Sondrio
spetando che cominci el festin: el parti el party?
pericoli domestici: el vaso el va zò
specialità gastronomiche: sarà cena Saracena
in agraria: la aceta l’aceta?
al gatile: la gatina la ga Tina
dal pek: la farina la fa Rina
durante i lavori: la vida la vida
dal frutivendolo 1: la pesca la pesca
dal frutivendolo 2: el manda Rino el mandarino?
in campo sportivo: la sta l’asta?
compagnando un amico: guido Guido
cortesie in campegio: la tenda la tenda
scambisti: la darìa la Daria
arti marziali: colpeto co’l peto
in bagno: ah la ga alagà
l’amica ritrovada: ah li c’è Alice
in campagna: la zuca la zuca
orario de chiusura: la sera la sera
zogando a l’enaloto: se dici sedici
in pescheria: la passerà la passera
in uficio: lecarte le carte
autoeliminazion: la se ga dà la segada
in drogheria: la c’era la cera
tra motociclisti: discuter di scooter
nel presepio: lo meto l’ometo?
lavori de campagna: instala in stala
incidente soto la piova: la cerata lacerata
disposizioni del cogo: fa zo i fazoi

Grazie ancora a Mauro Vivian deto Maureto (TS):
quel’erba fa mal de panza: la sativa lasativa
Ana no ghe piasi l’orologio in giardin: la me ridi Ana, la meridiana

Grazie ancora a Cesco (TS):
richiesta: me la dai la mela? dai!
el tennista al publico: la volé la volé?

Incredibile, ancora Cenerentola82 (TS):
recupero beni abandonati: se me de la a Semedela
baloneri racomandai: permessi per Messi? Per me si!
comunicazioni in mercato: de là sa la Tina de la salatina?
perizie: stimassi sti massi
terremto: tremassi tre massi
cavime quel Ferrari dal box: la za stava la Zastava
mancanza de autostima: secondo ti se condoti?
merceria de via Soncini: servo lana servolana
el gay de via Soncini: servo l’ano servolano
ritrovo gay in viale Miramar: bar co l’ano barcolano

Grazie a Bravo Davo  (Sistiana):
quesito botanico: i girasoli i gira soli?
politica poco innovativa: comuni sti comunisti
ancora prima de darla: ante cedenti antecedenti
campioni olimpionici: veloci sti velocisti
strani gusti marittimi: le lica l’elica
guardon indiscreto: guardavo guar Davo
body painting: coloro coloro co’ l’oro
doppio sgarro: colpirla co’l pirla
danneggiato in un incidente: la cerata lacerata
telefonata passionale: chiamo chi amo
manicomio funzionale: dò mati domati
scaramanzia immobiliare: la porta nera la porta nera

Grazie ancora a Franz (TS):
el maritimo ora fabro: MEI DEI MEI DEI

Grazie ancora a Mauro Vivian deto Maureto (TS):
sarta scazada: laso la l’asola
penso tanto de note: intelleto in tel leto
no se legi el cartel: no legio nolegio deme la roba e lasseme oltre confin: se me dè, lasseme de la, Semedela
domanda indiscreta: usè l’usel?
in stala: vedè ‘l vedel?
in lavanderia: cussineto cussì neto
te ga finì de piturar? Con doman con dò man
ex alcolista: Più ‘n ostaria più no staria
cambiali scadude: e le onora Eleonora?

Grazie a Cesco (TS):
questioni economiche: i venditori i vendi tori?

Grazie ancora a la scadenadissima Cenerentola82 (TS):
boteghe romane: la ce sta la cesta
regalo sbalià: ma ti te pareva matite par Eva?
festini ani ’60: pol anca Paul Anka
calcio e solidarietà: Donadoni dona doni

Grazie a Nozzena (TS):
questioni legali: Notaio, no taio!

Grazie a Mauro Vivian deto Maureto (TS):
pescador esperto: la meno là la menola
muleta olimpionica: fia co la fiacola
con coss’te tachi: co’ la cola
domanda in cusina 1: frito la fritola?
domanda in cusina 2: fè no, ciò, fenocio?
domanda in cusina 3: tegami no te ga? Mi no!
domanda in cusina 4: fe co la fecola?
questa in cusina no se dopra: lassemo la la semola
invito al zogo: girè la girela
come se impiza? Rodè la rodela
domanda al negoziante: la sera la sera?
ma le bobe studia? La legera la legerà
la squillo a domicilio: suchia, mata, su chiamata

Grazie a Michele Potleca (Contovel, TS):
la sguatera per el pranzo: Conserva con serva

Grazie a Alessandro Pavan (TS):
In negozio de mobili provando un leto: Stà su ‘sta susta?!?

Grazie a Max Scaccomatto (TS):
Storia locale: In Risiera risi iera

Grazie a Maxpiz.com (TS):
Anuncio de lavor: Coin vol gente coinvolgente

Grazie a Nozzena (TS):
Testimoni di Geova: Pia dona? Piadona!!!
La meo dona: diamante di amante

Grazie a Fabio, triestin a Monaco:
Misteri dei microprocessori: in tel Intel
Ferovie istriane: lesinè le sine
Le vece diese co l’ora legale: nove 9
Dessert da incubo: C’è rum e cerume
Co xe de far tanti sachi: Sai juta sai iuta

Grazie sempre a Cenerentola82, Trieste:
Fisicamente el se ga ripreso: Ma la mente malamente
Furlan ecezionale: Spetacolarmente speta co l’armente
In tintoria: l’Aneta la neta laneta

I commenti sono chiusi.