TAM

Quando nel 1941 la città di Maribor (oggi in Slovenia) divenne territorio della Germania, fu individuato dai tedeschi un sito idoneo alla produzione di parti per aeromobili. Il 25 luglio 1941 partirono i lavori di costruzione della fabbrica che iniziò la propria attività lo stesso anno impegnando oltre 7000 persone. Con lo scoppio della seconda guerra mondiale ed il bombardamento degli stabilimenti, la produzione subì un brusco stop e riprese solo nel 1946 quando la neo-insediata dittatura jugoslava decretò il ripristino degli stabilimenti per la produzione di camion ed autobus. Nacque così ufficialmente la TAM, acronimo di Tovarna Avtomobilov Maribor (Fabbrica di Automobili di Maribor) che divenne da subito il centro produttivo ufficiale di mezzi pesanti della Repubblica di Jugoslavia per la quale forniva, oltre ai mezzi militari, ogni tipo di mezzo pesante, dal camion dei rifiuti alle autopompe dei pompieri, dagli autobus urbani ai pullman. Nel 1957 la TAM siglò un accordo con la Magirus-Deutz per la produzione su licenza dei camion Magirus che furno esportati in tutti i paesi balcanici.

Con la disgregazione della Jugoslavia iniziò un lento processo di crisi che portò purtroppo alla chiusura della fabbrica per fallimento il 3 marzo 2011. (*)

Massimo Barbo – TuttoTrieste.net

Galleria foto:

Cassone TAM 80T50 (Rovigno d’Istria, Croazia – foto Massimo)

TAM 150 mezzo VV.F. (Buie d’Istria, Croazia – foto Massimo)

Pulmino TAM 75T5 (Padena, Slovenia – foto Massimo)

Pulmino TAM 80A60 (Rovigno d’Istria, Croazia – foto Massimo)

MARCHE AUTO (storia e foto):

ABARTHAECAERMACCHIALFA ROMEOALPINEASQUITHASTON MARTINAUDIAUSTINAUSTIN-HEALEYAUTOBIANCHIAUTOMIRAGEAUTO UNIONAUTOVAZAUTOZODIACOAWEAWZ

BALDIBENELLIBENTLEYBMCBMWBUGATTIBUICK

CADILLACCAPCATERHAMCHEVROLETCHRYSLERCISITALIACITROEN

DACIADAEWOODAFDAIHATSUDALLARADARRAQDATSUNDeDION BOUTONDELTA MOTORSDE TOMASODINODKWDODGEDUNE BUGGY

EMPOLINIEMW

FERRARIFERVESFIATFISSOREFORDFRANCIS LOMBARDIFSMFSO

GAZGIANNINIGLASGMCGOGGOMOBILGRAHAM PAIGE

HARLEY DAVIDSONHEINKELHOLDENHONDAHORCHHUMMERHUSTLER

INNOCENTIISOISOTTA FRASCHINIIVECO

JAGUARJEEPJZR

KTM

LADA VAZLAMBORGHINILANCIALAND ROVERLAURIN_&_KLEMENTLAWILLDVLÉON BOLLÉELEYLANDLINCOLNLOTUS

MAHINDRAMASERATIMATRAMAYBACHMAZDAMcLARENMERCEDESMERCURYMESSERSCHMITTMGMINIMITSUBISHIMONDIALMORETTIMORGANMORRISMOTO BMOTO GUZZI

NISSANNSUNUFFIELD

OMOPEL

PAGANIPEUGEOTPIAGGIOPLYMOUTH POLSKI FIATPORSCHEPUCHPUMA

RELIANTRENAULTRAYTON FISSOREROLLS ROYCEROVER

SAABSANTANASAVIOSCANIASEATSHUANGHUANSIATASIMCASIMSONŠKODASMARTSSANGYONGSTDSTEYR-PUCHSUBARUSUNBEAM

TALBOTTAMTATATATRATOFAŞTOMOSTOYOTATRABANTTRIUMPH

UAZURAL

VOLGA GAZVOLKSWAGENVOLVO

WARTBURG

ZASTAVA

MODELLINI IN MINIATURA:

CADILLACCITROENDACIAFIATFERRARIGAZIZHJAGUARLADA VAZLAMBORGHINI LANCIANSU PRINZPORSCHERENAULTSIMCAŠKODATRABANTVOLGA GAZVAZVOLKSWAGENWARTBURGZASTAVA

GIOCATTOLI

FIAT 500VOLKSWAGEN

AUTO A PEDALI

FIAT 500MOSKVICH

(*) Pur compiendo ogni ragionevole sforzo per assicurare che i materiali ed i contenuti pubblicati nel presente sito siano attentamente vagliati ed elaborati con cura, errori, inesattezze ed omissioni sono tuttavia possibili. Si declina pertanto qualsiasi responsabilità per errori, inesattezze ed omissioni eventualmente presenti nel sito. Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto esposto su questo sito ed all’uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall’accesso, dall’interconnessione, dallo scarico di materiali da questo sito. Leggi il disclaimer completo.

I commenti sono chiusi.